104 candeline per Adele Tell

29 Settembre 2017

AIELLO. Una parete piena di fotografie per ricordare il suo passato, musica dal vivo e numerosi ospiti per festeggiare i 104 anni di Adele Tell alla casa di riposo di Sereni Orizzonti ad Aiello del Friuli. Erano presenti anche il sindaco Andrea Bellavite e il parroco di Aiello, Don Mauro Belletti che hanno voluto omaggiare la centenaria congratulandosi per questo importante traguardo. A farle compagnia, l’amica Pierina di 103 anni che ha ricevuto come la festeggiata una simpatica corona.

Adele si è commossa alla vista delle immagini d’epoca che ritraggono la sua storia, quella di una madre di 6 figli che, come molti italiani, ha vissuto le paure della guerra mondiale e i momenti di ristrettezze economiche. Ha dedicato la vita a curare la sua campagna dopo aver lavorato per 35 anni alla Snia Viscosa che negli anni ’30 era la maggiore azienda tessile in Italia. Sorridente e arzilla, è circondata da una numerosa famiglia ed è addirittura trisavola di 4 nipoti.

Una giornata all’insegna dell’allegria che si è conclusa con una grigliata in compagnia dei parenti e dell’intero staff per celebrare la fine dell’estate. “I compleanni sono davvero un’occasione unica per riunire le famiglie lontane e rendere i nostri ospiti protagonisti di una giornata speciale interamente dedicata a loro” spiega con viva soddisfazione Adina Bruma, responsabile della struttura di Sereni Orizzonti. Festeggiare la propria nascita è anche un ottimo esercizio mnemonico per gli anziani che ricordano i momenti vissuti in giovinezza.

Condividi questo articolo!