1° Maggio: Borgo Clotz vi aspetta con il suo Ramandolo

29 Aprile 2015

Un 1° maggio all’insegna dell’artigianato locale e dell’enogastronomia: è quanto propone, sulle colline tra Nimis e Tarcento, Borgo Clotz per la sesta edizione della festa che ha per protagonista il pregiato Ramandolo. Il programma prevede all’Agriturismo Merlino dalle 10 la Fattoria didattica Ronco Albina con gli asinelli peri i più piccoli. Dalle 11 alle 18, degustazione Sigaro Italiano con il fumellier Marco Prato in abbinamento alle Grappe di Bepi Tosolini. Dalle 11 “Il laboratorio di stoffe e gioielli”.

All’Osteria con cucina e cantina Favite dalle 10 Laboratorio della carta con Beatrice Treppo da Sedilis. Dalle 16 alle 17 “Si ride con Galax” (Sergio Galantini), il barzellettiere del terzo millennio. Dalle 10 “La fisarmonica di Luca”.

Sapori DiVini. Dalle 11 Degustazione guidata di Ramandolo con l’enologo Dott. Lorenzo Comelli. Musica dal vivo rock&pop tutto il pomeriggio.

All’Agriturismo Da Basan. Dalle 13 Musica tradizionale dal vivo. Dalle 14 lo studioso Paolo Pellerini, traendo spunto da alcuni cenni di antropologia enoica illustrerà i vini autoctoni di Borgo Clotz. A disposizione, libri e opuscoli sull’argomento e sul territorio.

Bar Alla Vittoria. Dalle 13 musica con Mad Dog Rock Band (classici rock degli anni 60/70).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!