Wunderkammer Mini: la musica pensa ai bambini

31 Marzo 2016

TRIESTE. Sabato 2 aprile nell’auditorium della Casa della musica prende il via miniW, la sezione che Wunderkammer dedica ai bambini. In coproduzione con il Festival di musica per bambini e in collaborazione con la Casa della Musica/ Scuola di musica 55, debutta “Storia di una stella marina”, una delicata favola per bambini dai 3 ai 6 anni che racconta le avventure di una stella marina molto intraprendente. Decisa a scalare il grande scoglio pur di incontrare le sue sorelle – le stelle del cielo – e stare con loro almeno una notte, Stella marina intraprende un viaggio difficile, pieno di sorprese e incontri curiosi, per un racconto che parla di amicizia e di solidarietà.

quadroII_stella marinaIdeato da Vincenzo Stera e Annalisa Metus, con musiche di Daniele Dibiaggio e di Vincenzo Stera, “Storia di una stella marina” vede in scena due musicisti alle prese con numerosi strumenti (Daniele Dibiaggio al pianoforte e agli effetti sonori e Vincenzo Stera ai flauti e alle percussioni), una narratrice (Sara Zanni) e un grande libro pop up animato da Annalisa Metus, una sorta di teatrino su cui i bambini potranno seguire i diversi personaggi in azione. “Storia di una stella marina” va in scena alle 11.00 e alle 17.00. I posti sono limitati: è consigliata la prenotazione alla segreteria della Casa della musica (da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19; giovedì anche dalle 10 alle 12). MiniW è reso possibile grazie anche al contributo della Regione FVG e della Fondazione benefica Kathleen Foreman Casali. Verrà ripreso il 14 e il 16 maggio (ore 11.00 e 17.00) nell’ambito dell’ottava edizione del Festival di musica per bambini.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!