Weekend PordenOnAir, quando l’arte si fa strada

21 Giugno 2018

PORDENONE. Torna nel fine settimana PordenOnAir, l’arte si fa strada. A esibirsi venerdì saranno OneManPier e Luelo. Sabato, sempre dalle 17.30 ritroveremo OneMan Pier affiancato da Bratiska e Progetto Babele.

Bratiska

Bratiska è GianLuca Bratina, nato e vissuto in una Trieste multiculturale che ispira i testi delle sue canzoni che comincia a proporre già a 15 anni. A vent’anni suona nei piano-bar e nelle discoteche i successi musicali del periodo e nel giro di pochi mesi comincia una carriera che lo porterà a suonare per 20 anni nei migliori locali del Nord Italia, Austria e Slovenia. Nel 2014 riprende la sua attività cantautorale più genuina, diventando Bratiska, un menestrello con l’anima punk che parla di vento, guerra, vino, delusioni, società traviata, fiori, pecore e maiali. Nel 2014 il video-clip “Pecore e Maiali” viene premiato al concorso internazionale “CineFestival” di Treppo Carnico.

Progetto Babele

Nel 2015 è finalista al concorso “Sottotoni” a Concordia Sagittaria e al “Festival mondiale della canzone funebre” a Rivignano. Il suo brano “Scacchi” viene inserito nel cd compilation “Circolo Acustico vol.1”. Nel 2016 si classifica secondo a “Cantiere Miotto”-Folkest. Nel 2017 il brano “Katacomba” viene inserito nel cd compilation “Circolo Acustico vol.2”, il brano “Giulia” nel cd “Musica in Friuli” e il brano “Canzone per Sonja” realizzato col cantante nigeriano Lewis Angelo nel cd “Festival Mondiale della Canzone Funebre”. Nell’ultimo tour di concerti si presenta sul palco da solo alternando, chitarre, mandolino, ukulele, percussioni e loop station.

OneManPier

Progetto Babele unisce più etnie e culture musicali per offrire un prodotto sempre nuovo e coinvolgente. OneManPier è cantabarista e pittore di Cittadella. Attivo dal 2010, ha realizzato tre dischi autoprodotti, svariati concerti in tutta Italia e ha condiviso il palco e/o collaborato artisticamente e musicalmente con diversi artisti come Roberto “Freak” Antoni (storico leader degli Skiantos e inventore del Rock Demenziale), Dandy Bestia, Omar Pedrini, Sasha Torrisi, Pizza (di Radio 105), Mimosa Campironi, Elisa Minari e molti altri. La sua musica è diretta, semplice, schietta e ricorda vagamente e per attitudine il punk rock. Allo stesso tempo però, vuole essere anche poetica, normale e quotidiana: un piccolo pezzo di mondo in cui tutti possano riconoscersi o specchiare le proprie esperienze ed emozioni. “E la poesia viene servita come un caffè, al bar, di prima mattina”.

“Luelo” è un progetto musicale formatosi circa nel 2015 dall’incontro tra Lucia Gatto e Lorenzo Tonon. Il gruppo nasce con l’intento di proporre ai propri ascoltatori brani di nicchia arrangiati in chiave personale e originale, per spostarsi via via a brani inediti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!