Visita guidata al forte di Santa Margherita del Gruagno

26 Maggio 2016

moruzzo forte santa margheritaRAGOGNA. Il Museo della Grande guerra di Ragogna ha reso noto il programma delle prossime iniziative storiche. Sabato 28 maggio alle 15, visita guidata al forte di Santa Margherita del Gruagno (Comune di Moruzzo), con conferenza “in loco” sulla tematica della difesa permanente del Friuli a cura di Marco Pascoli. Organizzazione: Pro Loco – Gruppo Giovanile Brazzacco. Alle 18, nel Museo della Grande Guerra di Ragogna sarà presentato lo studio storico “144 e dintorni”, dedicato in particolare (ma non solo) alle vicende della 7^,8^ e 9^ Battaglia dell’Isonzo nel settore di Quota 144 Arupacupa del Carso (Jamiano), che è peraltro l’altura su cui si ferì Benito Mussolini nel febbraio 1917. Alla dettagliata “riscoperta” storica di questa quota tanto dimenticata quanto tormentata ci condurrà Paolo Gropuzzo, massimo conoscitore della Quota 144, autore del libro in questione nonché dirigente di Polizia e già comandante del N.O.C.S. Contestualmente, sarà presentato l’accordo tra Museo di Ragogna e Provincia di Pordenone che ha permesso (tra l’altro) la recentissima istallazione nel Museo di un maxi-schermo particolarmente idoneo per implementare l’offerta culturale e didattica.

Domenica 29 maggio alle 16:30, visita della (ex) Polveriera italiana di Casarsa, sito di notevole importanza durante la Grande Guerra, meritevole di essere conosciuto. Accompagnatore: Marco Pascoli.

Condividi questo articolo!