Violenza sulle donne: a Casarsa il film Io ci sono

21 Novembre 2017

CASARSA, La stagione cinematografica del teatro Pasolini curata dalla Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Casarsa, per riflettere sulla violenza contro le donne, giovedì 23 novembre alle 21 con ingresso gratuito, propone la proiezione di Io ci sono, il film che racconta la storia di Lucia Annibali, l’avvocata di Urbino sfregiata con l’acido dal suo collega ed ex compagno. Una storia di dolore, ma anche di rinascita, interpretata da Cristiana Capotondi.

Per le domeniche al cinema in famiglia, si proseguirà poi il 26 novembre alle 16 sarà la volta di Monster Family, il nuovo cartoon che vede protagonisti una famiglia di mostri che nella versione italiana hanno le voci dei cantanti Carmen Consoli e Max Gazzè. Da non perdere, poi, visto che in molte sale italiane è andato sold out, il film evento Loving Vincent, ovvero l’incredibile storia della vita di Van Gogh attraverso i suoi quadri. Novanta minuti di film, costruiti attraverso 65mila fotografie in alta risoluzione di pitture a olio, realizzate ad hoc da 125 artisti. Biglietto unico di ingresso a 8 euro.

L’ultimo film in calendario sarà Vittoria e Abdul. In programma giovedì 7 dicembre alle 21, racconta la storia vera di un amicizia che fece scandalo, quella tra la regina Vittoria e un suo servitore indiano. Splendida l’interpretazione della protagonista, la grande attrice Judi Dench. Infine mercoledì 6 dicembre alle 20.30 sempre al teatro Pasolini si concluderà il corso dedicato all’analisi dei film del gran intellettuale con la proiezione a ingresso gratuito di una delle sue opere più famose, Il Vangelo secondo Matteo (1964). Un progetto del Centro studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa, che vede la collaborazione del Centro Studi-Archivio Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna e Pro Casarsa.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!