Violenza e lotta politica: un libro a Villa Locatelli

25 Maggio 2017

CORMONS. Si terrà venerdì 26 maggio alle 18.30 e sarà ospitato da Villa Locatelli della tenuta Angoris, l’ottavo incontro di libRiamo nè lieti calici, la rassegna libraria che fa da anteprima a Cormònslibri. Organizzata dall’Amministrazione comunale di Cormòns, con il supporto dell’Associazione Culturaglobale, LibRiamo si svolge nei luoghi più belli di Cormòns, fra aziende vitivinicole, piazze, castelli e ville che diventano location degli incontri. Un modo per promuovere il territorio, unendo buona letteratura e musica all’ospitalità e al vino, ricchezze del Collio.

In questo ultimo incontro di maggio, verrà presentato il libro L’inconfessabile virtù. Machiavelli, Shakespeare, Mazzarino e la violenza nella lotta politica, (Libreria universitaria) scritto a quattro mani con Gian Luigi Cecchini e presentato dal coautore Giuseppe Liani, volto noto della Rai regionale. La violenza nella e della politica è il filo conduttore di una riflessione che esamina la lotta per la conquista, la conservazione e la trasmissione del potere. Un percorso complesso che già Niccolò Machiavelli, William Shakespeare e il cardinale Mazzarino conobbero e analizzarono al punto da descriverne meccanismi e strumenti.

Si analizza anche la distinzione tra forza e violenza, la prima costruttrice la seconda distruttrice. E della prima ben sa il cardinale diplomatico italo-francese ‘coetaneo’ della villa ospitante, che riuscì a distruggere l’egemonia degli Asburgo assicurando il predominio europeo della Francia, e a lui una ricchezza calcolata in 125 milioni di lire oro. A dialogare con Giuseppe Liani, sarà lo scrittore Mauro Tonino.

Un pomeriggio, quello che si terrà nella sontuosa Villa Locatelli, di grande letteratura e di grande musica, con la partecipazione straordinaria della Big Band Gone with the Swing. Orchestra jazz nata nel 1993, sotto la direzione di Raoul Nadalutti, che fa rivivere nella formazione e nel genere musicale le “big band” americane degli anni ‘30. A seguire, il consueto brindisi con gli eccellenti vini dell’Azienda.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!