Violenza alle donne è anche economica. Un convegno a Pordenone con Claudia Segre

27 Novembre 2022

PORDENONE. Sarà Claudia Segre, una delle più accreditate esperte di finanza e attiviste per la parità di genere in Italia, Fondatrice nonché Presidente di Global Thinking Foundation, la relatrice di punta del convegno “Violenza economica ed Educazione Finanziaria: riconoscerla per combatterla” in programma lunedì 28 novembre dalle 17 alle 19.30 nell’ex Convento di San Francesco a Pordenone (gradita la prenotazione scrivendo a: pariopportunita@ordineavvocatipordenone.it), promosso dal Comitato pari opportunità presso l’Ordine degli Avvocati di Pordenone, sempre in prima linea, unitamente al Comune di Pordenone e all’Assessora Guglielmina Cucci, sul tema della violenza contro le donne.

Claudia Segre

“Il focus di quest’anno – dice l’avvocata Sara Rizzardo, Presidente del Comitato e moderatrice dell’incontro – in sintonia con l’assessorato comunale è la violenza economica, fenomeno che affonda le sue radici in un terreno di pregiudizi patriarcali e di culto dei ruoli di genere. Per le donne è difficile riconoscere la violenza economica subita, come vera e propria violenza. E’ importante dunque riconoscerla e combatterla per essere libere. In questa prospettiva verrà sottolineata l’importanza rivestita dall’educazione finanziaria grazie alla nostra illustre relatrice, Claudia Segre”.

“L’evento dell’ordine degli avvocati – sottolinea Cucci – ci introdurrà all’Azione di sistema per prevenire la violenza economica contro le donne, progetto comunale finanziato dalla Regione Fvg, con quale siamo impegnati assieme a Fondazione WellFare, Ires Fvg, Ordine dei Giornalisti e Voce Donna e che verrà illustrato durante il convegno”.

Guglielmina Cucci

La Dottoressa Segre parlerà dell’importanza dell’educazione finanziaria e dei progetti in campo per combatterla, in linea con il suo obiettivo di “far sì che tutte le donne sappiano di essere in grado di prendere decisioni finanziarie complesse e che non debbano mai accontentarsi di poco: meno soldi, meno potere, meno indipendenza”.
Inserita da Forbes nel 2019 tra le 100 donne italiane di successo nel mondo e tra le 100 Global Women in Leadership da Gcpit India nel 2021, Segre ha maturato un’esperienza trentennale nei mercati finanziari internazionali, con approfondimenti circa le dinamiche geopolitiche globali e le relative correlazioni economico –finanziarie ed è nota e apprezzata a livello mondiale per il continuo impegno sociale. Ha tra l’altro ricoperto a lungo ruoli di responsabilità nelle capogruppo di Gruppo Intesa, Unicredit e Credem.

Il panel si completa con gli interventi della psicologa e psicoterapeuta Federica Parri, della notaia Gabriella Dibenedetto, della commercialista Francesca Vaccaro, dell’avvocata Graziella Cantiello, Presidente Aiaf Fvg e di Chiara Cristini, esperta in politiche di genere e Project Manager, che illustrerà il Progetto del Comune di Pordenone.

Condividi questo articolo!