Vernissage sul Web per la mostra di Luigi Tolotti

26 Novembre 2020

Scogli di Luigi Tolotti

TRIESTE. Ha percorso i sentieri della Costiera triestina, scendendo fino al mare. L’utilizzo di un foro stenopeico, che richiede pazienti tempi di esposizione e uno sguardo che ribalta i consueti codici di ripresa, ha determinato la cadenza dei passi e indicato le soste. E’ un approccio meditativo alla natura e ai suoi elementi quello che caratterizza i lavori del fotografo triestino Luigi Tolotti riuniti nell’esposizione “Un soffio di luce”, che sarà presentata venerdì 27 novembre alle 18 in diretta streaming sui canali YouTube e Facebook di ZeroPixel Festival. Seguirà, sabato 28 novembre alle 18, sempre in streaming, ma su piattaforma digitale, un workshop introduttivo alla fotografia istantanea con banco ottico 20×25 e pellicola a sviluppo istantaneo, tenuto dal direttore artistico di ZeroPixel Festival Ennio Demarin e dal fotografo Massimiliano Muner (per iscriversi inviare una mail a info@zeropixelfestival.it, specificando nome e cognome: si riceverà il link d’accesso).

La mostra “Un soffio di luce”, curata da Annamaria Castellan, avrebbe dovuto essere ospitata a Monfalcone, all’interno dell’Ecomuseo del Consorzio Culturale del Monfalconese, e sarà proposta dal vivo non appena possibile. Intanto sarà illustrata dall’autore, in conversazione con la curatrice, con interventi del presidente del Consorzio Culturale del Monfalconese – Ecomuseo del Territorio Davide Iannis e del fisico Hans Grassmann, che sottolineerà l’aspetto di ricerca e sperimentazione della fotografia di Tolotti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!