Venti di guerra: a Zugliano concerto e conferenza

22 Marzo 2016

POZZUOLO. Il cartellone dei “Concerti e conferenze” del Conservatorio “Tomadini” di Udine si concluderà mercoledì 23 marzo alle 20.45, nella sala polifunzionale “Luigi Petris” del Centro Balducci di Zugliano; in programma un originale progetto artistico, culturale e didattico organizzato il collaborazione con la Scuola di Musica di Mortegliano, il Centro Balducci e il Comune di Pozzuolo del Friuli che vedrà i docenti di Pianoforte e Strumenti a percussione Franca Bertoli e Roberto Barbieri assieme ai loro allievi Sebastiano Gubian e Francesco Tirelli, impegnati nella terza esecuzione programmata nel mese in corso del capolavoro rappresentato dalla Sonata per due pianoforti e strumenti a percussione composta da Béla Bartók nell’anno 1937, pagina che occuperà la seconda parte del programma.

In apertura di serata il Coro dei ragazzi della Scuola di musica di Mortegliano e il Laboratorio di musica corale della scuola Secondaria di Castions di Strada, diretti da Giuseppe Tirelli, interpreteranno brani in lingua ebraica composti sul tema della pace tra il 1937 e il 1945 con la collaborazione del violinista Gabriele Saro; eccezionale e di sicura presa emotiva la partecipazione in tale contesto del pianista Jazz Glauco Venier, che improvviserà assieme ai giovani musicisti. Nell’intervallo tra le due parti è previsto l’atteso intervento di don Pierluigi Di Piazza, riflessione sulle tematiche della pace. Il cartellone “Concerti e conferenze del Conservatorio di Udine” è stato, come di consueto, realizzato con il sostegno di Regione e Fondazione CRUP.

Condividi questo articolo!