Ute Sacile Altolivenza: sarà l’anno ispirato alla Vespa

16 Settembre 2016

SACILE. Richiamerà la “Vespa”, mitico mezzo di trasporto “evergreen”, da 70 anni compagna di viaggio per sempre nuove generazioni di appassionati giramondo, l’immagine che farà da segno distintivo dell’Anno Accademico 2016/17 dell’UTE di Sacile e Altolivenza, che aprirà ufficialmente i battenti il prossimo 28 settembre con la presentazione dei Corsi, in avvio dal mese di ottobre. Una scelta che sottolinea il tema portante del prossimo calendario, ovvero “il viaggio”, scelto in linea con la risoluzione ONU che ha decretato il 2017 “Anno internazionale del Turismo sostenibile”. Una sostenibilità che si esplicita anche come conoscenza tra culture, ampliamento dei propri orizzonti, promozione del dialogo e di un’educazione consapevole e rispettosa dell’ambiente e degli uomini.

promo_utesacile_webCome già preannunciato qualche settimana fa dalla Presidente Marta Roghi e dal nuovo Direttore dei Corsi, Chiara Mutton, quest’anno porterà molte novità e qualche “stravaganza”, nel segno di un rinnovato entusiasmo che fa dell’UTE un luogo di apprendimento, ma anche di socialità. Le prime anticipazioni di potranno “annusare” già domenica 18 settembre a Villa Frova, durante la Festa delle Associazioni organizzata dal Comune di Caneva, nella quale anche l’UTE di Sacile avrà un suo spazio promozionale.
Ma il vero “Viaggio in punta di Naso” sarà mercoledì 28 settembre alla presentazione ufficiale dell’Anno Accademico a Sacile in Palazzo Ragazzoni: ospite d’onore per la prolusione iniziale sarà infatti il Maestro Profumiere Roberto Pasquale Dario, che proporrà il suo personalissimo itinerario attraverso il Mondo grazie ad essenze, odori e fragranze.

Gruppo di iscritti durante  una gita di istruzione

Gruppo di iscritti durante una gita di istruzione

Gli eventi di inaugurazione proseguiranno poi la prima settimana di ottobre, con la novità di “Salotto UTE”: degli incontri aperti a tutti, senza formalità, su temi ed argomenti da condividere insieme per tutto l’anno. Primo appuntamento giovedì 6 ottobre con una lezione curata da Vincenzo Quartana, ex-manager di Zanussi-Electrolux, sulla storia della Zanussi e i suoi 100 anni di innovazione e design. A fare da contraltare, la partecipazione straordinaria de I Papu, che illustreranno, in un’intervista ovviamente “semiseria”, il loro approccio al mondo dell’elettrodomestico, recentemente tradotto in uno spettacolo teatrale di grande successo.

Novità anche nei primi Laboratori che partiranno già dal mese di ottobre: oltre alle attese lezioni di lingue ed informatica e agli atelier creativi, dal 10 ottobre l’UTE apre per la prima volta a un corso di ballo, grazie alla docente Marina Fantin dell’Associazione Mariposa. Un giro del mondo attraverso le danze popolari di molti Paesi, da imparare facilmente ed eseguire in gruppo, adatti a tutte le età.

La segreteria UTE è aperta per informazioni e iscrizioni da lunedì a giovedì in orario 15-18.30. Info: tel. 0434 72226 – info@utesacile.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!