Un’orchestra di fisarmoniche sale sul palco a Sauris

3 Agosto 2017

Mady e Peter Soave

SAURIS. Nella splendida Sauris, sabato 5 agosto alle 20.45 in Sala Gradoni Kursaal, la Peter Soave Music Academy Grand Orchestra sarà l’attesa protagonista del sedicesimo appuntamento di Carniarmonie, seguitissimo festival che compie con questo evento il giro di boa, per una ventiseiesima edizione da record. La scuola di Peter Soave, riconosciuto fisarmonicista di fama mondiale, approda quindi in Carnia con la sua fisorchestra, composta da brillanti musicisti, didatti e concertisti. Maestri del mantice, come Mady Soave e Lev Lavrov, tra gli allievi prediletti di Semionov, presenti a Sauris in veste di solisti accanto al famoso complesso di fisarmoniche. Programma multietnico per composizioni dedicate, originali e trascritte per questo strumento. Musiche di Bizet, Derbenko, Guidotti, Schifrin, Piazzolla, Repnikov, Romero e Semionov.

Lev Lavrov

Uno sguardo rivolto in particolare al Novecento e alla musica contemporanea, per cui risulta particolarmente interessante constatare quanto questo strumento, di estrazione popolare e folklorica, sia da tempo paladino di nuove musiche, considerato inoltre che la fisarmonica ed i suoi derivati, sono sempre e maggiormente riconosciuti non solo nelle accademie e nei conservatori, ma in tutti i generi musicali, compresi quelli moderni e pop. A Sauris le atmosfere del mantice risuoneranno in assiemi e in momenti solistici, per un concerto di sicura presa e coinvolgimento, con protagonista un ensemble internazionale apprezzato e richiesto in tutto il mondo. Concerto ad ingresso gratuito.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!