Unesco, settimana intensa

20 Marzo 2017

UDINE. Settimana ricca di appuntamenti quella che l’Unesco di Udine ha in programma a partire da domani. Tutti gli incontri si svolgeranno alla Libreria Odòs di Vicolo della banca 6 (ore 17) e saranno introdotti dalla presidente del club Renata Capria D’Aronco. Si parte quindi il 21 per ricordare la Giornata mondiale della poesia. Ci saranno gli interventi di: Pietro Mastromonaco (Scrittore) su Possibili ruoli della Poesia. La “Ginestra” di Giacomo Leopardi, come poesia della pace, della solidarietà e della Tolleranza. Delineazione e lettura di passi. Letture a cura di: Giuseppe Capoluongo (Geometra, poeta, scrittore di origine napoletana, udinese di adozione); Adriano Nascimbeni (Avvocato, già difensore civico della città di Udine, poeta e narratore in italiano e in friulano); Lucia Miorini di Anduins – Comune di Vito d’Asio (autrice di poesie in italiano e in friulano “asìno”); Marinella Rosin Beltramini (Maestra, Poetessa e Narratrice di origine umbra, vive a Pordenone). Interverrà quindi Gabriele Cragnolini (Ispettore del Corpo Forestale del Friuli Venezia Giulia, Presidente Italia Nostra – Sezione di Udine) su La Motta di Savorgnano, un bosco per gli Udinesi.

Mercoledì sarà celebrata la Giornata mondiale dell’acqua. Dopo una comunicazione di Francesca Romana Rossi (Giornalista, Presidente Provinciale della LIDU), Adriano Conti (Presidente del “Comitato Volo Friulano – FVG”. Architetto e Urbanista, Esperto in Portualità Turistica e Navigazione Interna) parlerà di Laghi, fiumi canali: le “autostrade” della Preistoria e della Storia, seguito da Amerigo Cherici (Architetto, Coordinatore del Gruppo Paesaggio del Club, Autore del libro “Aquileia – Quadri da un Parco Archeologico”) si soffermerà su Il sistema idromorfologico nel Piano paesaggistico della Toscana. Interverranno poi: Maurizio Tondolo (Coordinatore delle Attività dell’Eco-museo delle Acque del Gemonese) su Il Fiume (Tagliamento) e il Campo (di Osoppo-Gemona); Giuliana Sgobino (Docente di Lettere) su Marble blu = marmo blu.

Per la Giornata mondiale della meteorologia Giovedì 23 Marzo un esponente dell’ARPA FVG – OSMER – Osservatorio Meteorologico Regionale – Settore Meteo del CFD di Protezione Civile FVG affronterà il tema Il clima sta cambiando anche da noi? Considerazioni sulle ultime stagioni. Interverranno quindi: Mario Malgarotto (Ingegnere) su “PROGETTO GIOVANI- Toccare l’aria e sentire la terra tremare” 1 , da una idea del prof. Manuel G. Velarde; Piero Vigutto (Consulente aziendale) su L’incapacità umana di prevedere il futuro e la necessità di utilizzare al meglio le strategie mentali per la gestione del rischio.

Venerdì 24 marzo, infine, si celebrano la Giornata in ricordo delle vittime della schiavitù e del commercio di schiavi transatlantico, la Giornata della zero discriminazione e la Giornata della solidarietà. Dopo una comunicazione di Francesca Romana Rossi, toccherà ad Antonello Adriano Quattrocchi (Componente del Direttivo Regionale Friuli Venezia Giulia della LIDU) parlare della LIDU e il dramma delle vittime della Schiavitù e del commercio di Schiavi. Concluderà Giorgio Peressotti (Esponente del Ce.V.I. – Centro di Volontariato Internazionale) trattare il tema Vecchie e nuove Schiavitù.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!