Una rete di Cammini in Fvg stasera ai Giovedì del Patto

28 Gennaio 2021

UDINE. Sono sempre di più coloro che scelgono di ripercorrere, anche in Friuli-Venezia Giulia, le orme degli antichi pellegrini e riscoprire una forma di viaggiare lento, all’insegna della natura e della spiritualità. Ma anche della scoperta del territorio e delle sue risorse, siano esse culturali, paesaggistiche, storiche ed enogastronomiche. Un interesse che può trainare un modello di sviluppo alternativo del territorio nel pieno rispetto dell’ambiente e dal quale è nato un progetto di legge del Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia per chiedere l’istituzione di una rete regionale dei cammini.

Dei cammini e delle opportunità legate alla loro valorizzazione e promozione si parlerà stasera, giovedì 28 gennaio, alle 21, nel corso dei “Giovedì del Patto” – la serie di eventi online organizzati dal Patto per l’Autonomia per contribuire al dibattito sulla ripresa post Covid-19 – insieme al giornalista e camminatore Nicolò Giraldi, a Maura Gasperi, consulente/formatrice nel settore turistico dell’azienda Naturism, e Stefano Mazzotti, guida ambientale escursionistica e direttore commerciale di ItinerAria, moderati dal consigliere regionale del Patto per l’Autonomia, Giampaolo Bidoli.

Diretta online dell’evento dal titolo “I cammini, dalla storia al futuro della nostra terra” sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Patto per l’Autonomia.

Condividi questo articolo!