Una commedia in dialetto triestino va in scena a Sacile

20 Luglio 2021

SACILE. Ancora una serata di teatro in Corte Ragazzoni a Sacile per la rassegna “Scenario d’Estate”, promossa dal Piccolo Teatro Città di Sacile con il sostegno di Regione, Fondazione Friuli e Comune di Sacile, nel cartellone estivo della città. Divertimento garantito giovedì 22 luglio alle 21.15 con la commedia in dialetto triestino dal titolo “Tuti Ogi?!”, originale adattamento firmato da Agostino Tommasi per la Compagnia dei Giovani, gruppo che fa parte della rete delle Compagnie triestine de L’Armonia.

Sul palco, per la regia di Julian Sgherla, una spassosa rilettura della pièce “Tom, Dick e Harry”, uscita nel 2005 dalla penna dell’acclamato drammaturgo inglese Ray Cooney, insieme al figlio Michael. Nel solco del teatro brillante, figlio della tradizione del vaudeville, anche questo testo non fa eccezione in quanto a colpi di scena, situazioni surreali e un preciso incastro di personaggi, che danno vita a un intreccio esilarante. La trama è presto detta: per Tommaso e Linda di prospetta una giornata speciale: riceveranno infatti la visita di un’assistente sociale dalla quale dipende il via libera per l’adozione di un bambino. Inutile dire che in casa i preparativi sono febbrili: deve essere tutto perfetto. Ciò non ha tenuto conto però degli scapestrati fratelli di Tommaso, che hanno deciso di aiutarlo “a modo loro”. Se ci aggiungiamo anche un vigile ficcanaso e sospettoso e alcuni altri misteriosi figuri, facile immagine che per i due sposini impazienti, nulla andrà come avevano previsto!

Inizio spettacolo alle 21.15 – in caso di maltempo, al Teatro Ruffo. Ingresso unico €5, gratuito per i ragazzi fino a 12 anni (biglietteria sul posto). Tutti gli eventi sono su prenotazione ai recapiti del Piccolo Teatro: tel/whatsapp 366 3214668 / mail: piccoloteatrosacile@gmail.com

Info sul web: www.piccoloteatro-sacile.org – Facebook: @piccoloteatrosacile

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!