Una chitarra per Bach: concerto a Casa Cavazzini

18 Gennaio 2019

Saša Dejanović

UDINE. Matinée in Casa Cavazzini domenica 20 gennaio, alle 11, con un nuovo appuntamento firmato dagli Amici della Musica di Udine. Ospite il chitarrista Saša Dejanović, definito “eccellente interprete, discendente di Segovia e Yepes”. Curriculum a cinque stelle, pluripremiato e applaudito in prestigiosi festival in Europa, Stati Uniti, Sud America e Giappone, ha inciso diversi cd: l’ultimo include l’opera completa per liuto di Johann Sebastian Bach, lavoro in cui traspare la perizia di un grande artista.

Ed è proprio con Bach (Fuga Bwv 1000) che si aprirà il concerto, per continuare con Dionisio Aguado (Fandango Variado), Francisco Tarrega (Capricho Arabe), Fernando Sor (Introduccion y variaciones sobre un tema de Mozart), ancora Bach (Suite Bwv 996), Vicente Asencio (Suita valenciana), Antonio Ruiz Pipo (Cancion y danza) e Agostin Barrios Mangore (La Catedral).

Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune e Udine Musei. Il biglietto comprende la visita al museo di Casa Cavazzini.

Condividi questo articolo!