Un video di Glesie Furlane per la Fieste de Patrie

2 Aprile 2020

UDINE. “Glesie Furlane è da sempre con i friulani, a difesa della loro dignità e dei loro diritti, perché il nostro simbolo, l’aquila, è scolpita sia nell’anima che nella pietra”. Si conclude con questo messaggio il video “Te anime e te piere”, che l’associazione ha voluto realizzare in occasione della Festa della Patria del Friuli: il 3 aprile 1077 l’Imperatore Enrico IV concesse al Patriarca Sigeardo il Ducato del Friuli; questa data segna la nascita dello Stato Patriarcale Friulano. Il video è stato girato nel Duomo di Venzone, luogo di incontro di Glesie Furlane e simbolo della ricostruzione e della rinascita di tutto il Friuli dopo il terremoto del 1976.

Nei primi Anni settanta don Francesco Placereani e i preti dell’associazione hanno riscoperto la celebrazione di questa ricorrenza, e soprattutto il valore di Aquileia e del Patriarcato nella storia europea, facendo comprendere ai friulani l’importanza della propria storia, ma anche della propria lingua e della propria cultura. Don Romano Michelotti, di Glesie Furlane, ricorda che «se dietro una bandiera non c’è l’identità, la coscienza e l’appartenenza di un popolo, quella bandiera non è nient’altro che un pezzo di stoffa colorato. La bandiera deve sventolare dentro ognuno di noi, ogni giorno per tutto l’anno». A fargli eco anche monsignor Roberto Bertossi, presidente dell’associazione, che ribadisce la vocazione di Glesie Furlane: «Il nostro motto è di stare con la gente, sempre e comunque, soprattutto in momenti difficili come quello attuale».

“Glesie Furlane” è un gruppo di cristiani e friulani che cercano di indagare e mantenere le proprie radici culturali e religiose, per poter conciliare in maniera armonica la propria fede e la propria identità. Con una attività di quasi mezzo secolo Glesie Furlane è sempre stata dalla parte della gente, dalla parte dei friulani.

INFO: www.glesiefurlane.org | www.facebook.com/GlesieFurlane |

Condividi questo articolo!