Un “viaggio” nella storia dell’Istria e della Dalmazia

18 Ottobre 2016

MANZANO. Giovedì 20 ottobre alle 18 lo storico e scrittore Paolo Scandaletti con “Storia dell’Istria e della Dalmazia” (Edizioni Biblioteca dell’Immagine) sarà protagonista del nuovo appuntamento de “I Colloqui dell’Abbazia. Il viaggio della carta geografica di Livio Felluga”, rassegna realizzata grazie alla sinergia fra la Fondazione Abbazia di Rosazzo e l’azienda Livio Felluga, per festeggiare i 60 anni della carta geografica, simbolo scelto dal patriarca dell’enologia friulana come etichetta dei suoi vini. Condurrà l’incontro la giornalista Margherita Reguitti.

copertina-storia-dell-istria-e-della-dalmaziaIl viaggio nella storia prenderà il via dall’impronta di Roma e di Venezia sulle terre affacciate sull’Adriatico, passando per l’intermezzo di Napoleone e l’amministrazione austriaca, proseguendo poi attraverso la grande Guerra e il dramma dell’esodo. Nel volume ci sono anche riflessioni sul passato recente; del concerto di Muti nel 2010 a Trieste, alle posizioni di intellettuali e letterati triestini e italiani di livello internazionale. Un excursus storico dell’Istria e della Dalmazia, dall’antichità ad oggi, raccontato da un ricercatore e storico appassionato e capace di esprimersi con grande fascino narrativo.

Al termino dell’incontro, seguirà un brindisi con i vini Livio Felluga. La rassegna sul tema del viaggio, organizzata con la collaborazione della Biblioteca statale isontina e il patrocinio del comune di Manzano e della Regione Fvg – Progetto Sentieri millenari, proseguirà fino a dicembre ed è a ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!