Un venerdì da filosofi dal mattino alla sera: è Mimesis

24 Ottobre 2019

Andrea Tagliapietra

CERVIGNANO. / UDINE / ETC. Un doppio incontro con le scuole apre la giornata del Festival Mimesis: alle 10, nell’Aula Magna del liceo “Albert Einstein” di Cervignano. Il filosofo Silvano Tagliagambe interviene nell’incontro “La mente tra scienza e filosofia”; all’Auditorium alla Fratta di San Daniele, invece, i filosofi Andrea Tagliapietra e Giovanni Leghissa dialogano su “Nietzsche e la filosofia contemporanea”. Alle 11:15, all’Auditorium “Biagio Marin” di Grado, i filosofi Giulio Giorello e Leonardo Caffo incontrano le scuole per l’evento “Filosofia e scienza”.

Due appuntamenti a Udine alle 16, rispettivamente nelle librerie Tarantola e Friuli: nel primo, i filosofi Gaetano Rametta e Massimo Donà presentano il loro libro Essere e divenire (Mimesis Edizioni) con la moderazione di Simone Furlani; nell’incontro “Il cervello in divenire: libertà di pensiero” dialogano i due filosofi Silvano Tagliagambe e Giulio Giorello. Le porte della Libreria Tarantola si riaprono nuovamente alle 17, quando i filosofi Rocco Ronchi e Andrea Tabarroni presentano la nuova collana di Mimesis Edizioni “Canone minore”. La giornata prosegue alle 18, Libreria Cluf, con “La filosofia dei cartoni animati” e il filosofo Andrea Tagliapietra. Sempre allo stesso orario ma alla Fondazione Friuli, i filosofi Lorenza Bottacin Cantoni e Adone Brandalise discuteranno attorno a “Paul Valéry e il metodo di Leonardo da Vinci”. Alle 20 la Libreria Ubik di Trieste ospita l’incontro “Leonardo da Vinci Umano e Post-umano” con i filosofi Leonardo Caffo e Giovanni Leghissa, modera Andrea Muni. Di Tolmezzo abbiamo già scritto in un altro annuncio.

La giornata si conclude alle 21 da Lino’s & Co con “Nietzsche, l’Umanesimo, l’Europa”: supportato dall’accompagnamento musicale del Conservatorio Tomadini di Udine, il filosofo Pietro Gori dialoga con la presidente della Sfi-Fvg Beatrice Bonato. Seguono le letture di Stefano Rizzardi con l’accompagnamento dell’arpista Alice Martina e, a chiusura dell’evento, l’aperitivo a cura di A.P.S Arci Barsport.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!