Un progetto per valorizzare Palmanova napoleonica

17 Novembre 2017

La polveriera napoleonica

PALMANOVA. Le memorie napoleoniche ancora presenti in Friuli Venezia Giulia e la loro valorizzazione in chiave turistica e culturale sono il tema delle “Conversazioni con Napoleone”, un evento promosso da “Destini Imperiali” insieme al Comune di Palmanova, sabato 18 novembre (con inizio alle 9.30), nella Sala d’onore, con la partecipazione di PromoTurismoFVG. Il programma si aprirà con i saluti del Sindaco del Comune di Palmanova, Francesco Martines, e con l’introduzione dell’Assessore alla cultura, turismo, rapporti con le Associazioni Adriana Danielis. Seguiranno gli interventi di Paolo Foramitti, storico ed editore, che parlerà delle “Memorie del territorio per il turismo europeo” e di Federica Zar di Aps comunicazione, che illustrerà il progetto “Destini Imperiali. I Napoleonidi in Friuli Venezia Giulia”. Concluderà l’incontro Alessandra Fogar di PromoTurismoFVG con un approfondimento su “La stella perfetta. Valorizzazione turistica del sito UNESCO di Palmanova”.

I partecipanti saranno poi invitati a una breve visita, con illustrazione da parte di Paolo Foramitti, ad alcune delle memorie napoleoniche ancora presenti a Palmanova. Fra queste, si ricordano il basamento del pennone della piazza con le scritte rivoluzionarie francesi del 1797, la presunta casa – a Borgo Udine – che ospitò Napoleone con la lapide che riporta la dichiarazione di guerra alla Serenissima (il Manifesto di Palmanova stampato tra il 16 e il 19 maggio 1797), il Palazzo del Ragionato, la terza cerchia fortificata ordinata da Napoleone Bonaparte, giunto a Palmanova il 18 marzo 1797, e le Polveriere napoleoniche.

L’evento a Palmanova è il secondo appuntamento dedicato agli operatori economici del territorio (dopo Campoformido) organizzato da “Destini Imperiali”, un progetto di promozione turistica e culturale che propone percorsi e pacchetti turistici attraverso una piattaforma web dedicata (http://www.destini-imperiali.com), realizzata grazie al sostegno della Regione e online anche sui siti di PromoTurismoFVG e di 2East Italy – Rete d’imprese. Il terzo appuntamento è in programma il prossimo 1 dicembre e sarà dedicato alla “Trieste napoleonica”, con la partecipazione di Alessia Rosolen, autrice del libro “Elisa Bonaparte. La storia sconosciuta della Trieste francese”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!