Un libro su Caporetto, la presentazione a Spilimbergo

10 Novembre 2017

SPILIMBERGO. Il Comune di Spilimbergo ha organizzato la presentazione del libro L’invasione – Storia della “Brigata Errante”, Diario di guerra del tenente Walframo di Spilimbergo, a cura di Federico Lovison. L’appuntamento è per sabato 11 novembre alle 11 a Palazzo Tadea, nel castello di Spilimbergo.

Dalle pagine del libro. ”La stanchezza rallentava la nostra marcia penosa. I portatori non ne potevano più. Andavano come automi, traballando, inciampando, sfiniti, avviliti. Uno che mangiava sempre qualcosa, sbocconcellava del pane duro. A San Pietro uno cadde. Lo lasciammo solo. Nessuno si fermò. Non si facevano più soste. Si andava sempre. Ci si rincuorava a vicenda. Bisognava far presto, far presto per non esser tagliati fuori, per non esser presi. Quando finalmente si aperse davanti a noi la pianura era già la sera di quel giorno orribile e le fiamme avvolgevano Cividale…”

L’evento fa parte del progetto “Da Caporetto a Spilimbergo e oltre. 1917: la guerra in casa”. La mostra con lo stesso titolo resterà aperta, a Palazzo Tadea, fino al 18 novembre con il seguente orario: venerdì dalle 15 alle 18.30, sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!