Un incontro giovedì centrato sulla comunicazione

25 Settembre 2019

UDINE. Proseguono gli incontri all’interno del progetto “Universi Paralleli”. Giovedì 26 settembre, alle 17 nella sala teatrale Mons. Comelli, in viale Volontari della Libertà a Udine, si svolgerà il laboratorio sull’universalità della comunicazione per stimolare la relazione con la diversità. L’incontro sarà a cura del dottor Marco Spadaccini dell’associazione “Progetto Comunicare”. Lo scopo dell’incontro è, appunto, instaurare un nuovo punto di vista sulla comunicazione partendo dal presupposto che saper parlare non è difficile, ma è il saper ascoltare che è davvero un’impresa ardua. Soprattutto per chi si trova in presenza di chi necessita costantemente di un ascolto mirato e attento.

Il seminario rappresenta una vera e propria guida interattiva alla comunicazione non violenta e alle tecniche di ascolto empatico al fine di sensibilizzare il confronto con la diversità arricchendo la propria crescita personale. La giornata prevede due momenti distinti: prima un laboratorio per agire sugli stereotipi e i pregiudizi riguardanti le differenze di genere a cura del dottor Aurelio Oddo, psicologo presso la casa circondariale di Udine e della dottoressa Valeria Franco, psicologa forense per il tribunale di Treviso; a seguire un workshop sulla promozione delle life skills sulla prevenzione dello stereotipo sulla salute mentale a cura della dottoressa Giusy Guarino e del dottor Carlo Conti dell’associazione Aspic.

L’ultimo incontro del progetto “Universi Paralleli” si svolgerà sabato 29 settembre al Circolo Nuovi Orizzonti in via Brescia 3, a Udine. Si tratta di un workshop dal titolo “Dal mito di Amore e Psiche alle relazioni quotidiane”. L’incontro a prenotazione, si incentrerà sulle tecniche espressive e espressive per attivare nuove relazioni. Il workshop, che prevede un percorso sensoriale e fisico utile a comprendere il funzionamento dei legami umani, sarà a cura della teatroterapista Natascia Hagopian. Per iscriversi è necessario chiamare il numero 347 8737763 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@espressione-est-com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!