Un ensemble multietnico inaugura il festival in Castello

5 Ottobre 2019

Binbin Hu

UDINE. La via della seta si trasforma in un colorato ricamo musicale grazie al China-Europe Ensemble, che domenica 6 ottobre, alle 11, inaugura il Festival Udine Castello nel Salone del Parlamento del Castello di Udine. Organizzata dagli Amici della Musica, la rassegna prevede quattro concerti durante le domeniche di questo mese.

Guoljang Han

In un interessante alternarsi di strumenti classici e tradizionali, i sei artisti presenteranno al pubblico pagine di Franz Doppler, Friedrich Kuhlau e musiche popolari cinesi, eseguite in particolare con dizi (flauto traverso cinese, di bambù) e guzheng (cetra di antica tradizione orientale). L’ensemble è multietnico: Guoliang Han, Binbin Hu e Luisa Sello ai flauti, Yu Du al guzheng, Shuyuan Yang al dizi e Aurora Sabia al pianoforte, tutti concertisti di levatura internazionale, qui riuniti non solo per l’evento inaugurale del Festival, ma per contribuire a rendere il Castello un polo ancor più attrattivo per i turisti d’oltreconfine, grazie al rilevante patrimonio artistico delle collezioni dei Civici musei.

Shuyuan Yang

Il Festival è realizzato con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Fvg, PromoTurismo, Comune di Udine, Fondazione Friuli, Fondazione Renati e Club Unesco Fvg. Prevendita al box office del Teatro Palamostre, dalle 17.30 alle 19.30, o direttamente all’ingresso dei concerti fino a esaurimento posti. Il costo (15 euro interi, 10 euro ridotti studenti e over 65) include il brindisi aperitivo post concerto alla Casa della Contadinanza. Bus navetta gratuito ai piedi del Castello disponibile dalle 10,30.

Info: www.amicimusica.ud.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!