Un dibattito a Trieste su Segreto e Trasparenza

2 Giugno 2018

TRIESTE. Lunedì 4 giugno alle 17.30 nello spazio di Trieste Città della Conoscenza (nell’atrio della Stazione Centrale) si terrà il secondo incontro a ingresso libero del ciclo “Sguardi dalla città”, ideato dal Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile per stimolare il dibattito pubblico sui luoghi che abitiamo come cittadini. L’incontro, dal titolo “Segreto e Trasparenza in prospettiva giuridico-politica”, avrà come relatori l’architetto Gabriele Pitacco e il filosofo Fabio Corigliano, con il coordinamento della storica Gabriella Valera.

Si partirà da una domanda: esiste un antecedente culturale che permetta di inquadrare il tema della trasparenza? Il referente simbolico di un tema così attuale si può sicuramente trovare nella “scoperta” del vetro in architettura, e nella sua esegesi a opera di Walter Benjamin, che nel tentativo di spiegare meta-fisicamente l’architettura del vetro ha offerto all’analisi alcuni spunti che risultano decisivi nell’approccio complessivo al tema. La casa di vetro diventa così un’immagine pregna di molteplici significati, in grado di spiegare, da sola, quali siano le radici della trasparenza, tra luci ed ombre. Fabio Corigliano ne parlerà dalla sua prospettiva di filosofo della politica portando nelle relazioni della quotidianità le questioni della filosofia mentre Gabriele Pitacco contribuirà dal punto di vista dell’architetto, che considera il vetro come tecnologia della comunicazione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!