Ultima serata di Luci&Ombre sul Carso della Grande Guerra

28 Luglio 2021

FOGLIANO. Ultima serata giovedì 29 luglio di Luci & Ombre sul Carso della Grande Guerra, edizione 2021. A organizzarla la Pro Loco Fogliano Redipuglia, sodalizio attivo da almeno tre decadi nel racconto storico e nella promozione turistica del territorio, con un occhio particolare alla Grande Guerra grazie al filone “Sentieri di Pace”, riconosciuto a livello internazionale.

Alle 18.30, la presentazioine di “Torneremo forti e gloriosi”, diario di don Umberto Lazzari che sarà presentato da don Sigismondo Schiavone e Domenico Calesso, intervistati dal direttore di Voce Isontina, Mauro Ungaro. Alle 19.30 la cena curata dalla Società Agricola Gandin Marcellino di San Pier d’Isonzo mentre alle 19, con ritrovo nel piazzale antistante il museo del Monte San Michele a Sagrado, la partenza della seconda biciclettata di “Carso sotto le stelle in bike” per percorrere sentieri e mulattiere dal Monte San Michele fino alla Dolina dei Bersaglieri. Quindi lo spettacolo teatrale delle 21.30 con “’99 Rico va alla guerra”, con Marco Artusi, Davide Peron, Roberto Dalla Vecchia e Carla Cavaliere per la regia di Marco Artusi. Protagonista è Rico, un ragazzo del ’99, che consegna il suo diario sulla Prima Guerra Mondiale, sfortunatamente richiamato all’avventura della Seconda, a sottolineare la continuità tra le due.

E chi mai può, contro la stupefatta, incredula e subita chiamata al fronte di Rico, dire che la Storia è maestra di vita? L’opera vuole esaltare la semplicità incorrotta del protagonista, la sua purezza, quasi fanciullesca, nel confessare spaesamento e sgomento nell’essere chiamato a difendere la patria a 17 anni, il 17 febbraio 1917. Il 17 porta male. “Ostia…no un bel segno”, esclamerà Rico. Agli autori, e sommessamente a tutti, interessa cogliere nella sua autentica umanità, in un’occasione così drammatica, l’animo del protagonista. Vi si riscopre leggerezza, spaesamento, culto dell’amicizia, accoglimento del destino come si può subire un temporale estivo che devasta la tua terra, ma non si bestemmia mai la malasorte, vi è solo imprecazione (un “Ostia” che si ripete quasi liturgicamente).

Venerdì 30 luglio, poi, assieme a Trieste Atletica sarà proposto il percorso“Poeti e soldati sotto la luna del San Michele”. Presenti, come sempre, i rievocatori in uniforme d’epoca che accompagneranno i presenti tra i camminamenti al calar della notte prima degli spettacoli e durante le presentazioni. Alcuni Esperti Grande Guerra saranno, comunque, a disposizione per alcune brevi visite e racconto degli eventi bellici che coinvolsero l’Altopiano di Doberdò durante la Grande Guerra.

La prenotazione è obbligatoria per tutti gli eventi, che si svolgeranno nel rispetto delle norme Covid, contattando la Pro Loco Fogliano Redipuglia al 3461761913, 0481489139 o via mail su info@prolocofoglianoredipuglia.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!