Udine e la sua storia: al via un ciclo di conferenze

16 Gennaio 2017

UDINE. In preparazione alle Giornate FAI di Primavera del 25-26 marzo, che avranno per tema “Per la città, con Giovanni da Udine”, la Delegazione FAI di Udine in collaborazione con l’architetto Adalberto Burelli e con l’Università organizza un ciclo di conferenze allo scopo di far conoscere la storia di Udine attraverso la “lettura” dei suoi monumenti più importanti, legati al grande artista del XVI secolo. L’incontro (che come i successivi è a ingresso libero) sarà preceduto da un indirizzo di saluto dell’assessore comunale alla cultura Federico Pirone.

Ecco il calendario.
Mercoledì 18 gennaio, Dal Castello alla città: Udine tra il XII e il XIV secolo – Lo sviluppo della Capitale del Friuli letta attraverso la realizzazione dei suoi monumenti più significativi – Il CASTELLO: Dall’antica torre di avvistamento romana al palazzo nobiliare sede del luogotenente veneto. Ore 17,30 a cura dell’Architetto Adalberto Burelli, nell’aula T5 del Toppo Wassermann di via Gemona 92.

Mercoledì 1° febbraio. IL MERCATO: Il mercato generatore dello sviluppo urbano. Ore 17,30, aula T5.

Mercoledì 15 febbraio. IL PALAZZO: La nuova Domus Comunis sede della Magnifica Convocazione. Ore 17,30, sala Convegni Gusmani, Palazzo Antonini Cernazai via Petracco 8.

Mercoledì 1° marzo. LA NUOVA PIAZZA: hac terra nostra habet penes palacium communitatis aliquam pulcram platheam sicut conveniret dicte terre. Ore 17,30, Sala Florio di Palazzo Florio via Palladio 8.

Mercoledì 15 marzo. LA TORRE DELL’OROLOGIO: la ricostruzione della torre delle ore come fulcro della nuova piazza. Ore 17,30, sala Convegni Gusmani.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!