Trieste diventerà città verde? Un dibattito giovedì online

19 Aprile 2021

TRIESTE. Trieste, una città verde. È già stato affermato in altre occasioni precedenti e non è un obiettivo utopico, ma un traguardo reale che si può raggiungere mantenendo il focus su alcuni aspetti e obiettivi. Cosa può fare un’amministrazione comunale che voglia veramente portare avanti questa sfida?

”Più ambiente Meno povertà” sarà il tema dell’incontro di giovedì 22 aprile alle 18. Il sociologo dell’Università di Trieste Giovanni Carrosio guida il confronto tra Annalisa Corrado (AzzeroCO2 e Organizzazione Kyoto Club), Michele Buonomo (Legambiente Campania), Lorenzo Cerbone (Presidente Cna Edilizia Trieste), Manuel Zerjul (Caf Acli Trieste) e Andrea Nardini (Docente di Fisiologia Vegetale Units). Sarà possibile partecipare e intervenire anche sulla pagina FB di Un’altra città. Si rimanda all’evento FB (https://www.facebook.com/events/731055480873274/ ) e al Programma di Un’altra Città (https://unaltracittatriestehome.files.wordpress.com/2021/04/programma_uac_aprile_2021.pdf)

Può fare in modo che ogni azione politica si ponga come obiettivo la lotta alla povertà: la promozione della conversione energetica del patrimonio edilizio pubblico e privato, riducendo gli sprechi, va in quella direzione. Trieste può divenire una città a emissioni zero: una città dove tutti abbiano diritto all’energia pulita, dove si utilizzi nuovo verde pubblico per combattere le isole di calore, dove siano raddoppiati o triplicati gli impianti fotovoltaici installati sugli edifici comunali, per ridurre le produzioni che alterano il clima.

Clima, efficienza energetica, energie rinnovabili, mobilità sostenibile, economia verde e circolare: sono solo alcuni dei temi al centro di un possibile approfondimento. Un’altra città, attiva e attenta sostenitrice di una svolta verso una Trieste green, anche come strumento di lotta alla povertà torna sull’argomento, riportando l’attenzione sul legame tra ambiente e povertà e coinvolgendo enti e associazioni chiamati a condividere buone pratiche e proposte di intervento mirate e incisive nel settore energetico-ambientale.

Al link
https://us02web.zoom.us/j/87495904968?pwd=Ky9SQ1I3RndSUWV4Z2lkdVYxcS9rZz09

Condividi questo articolo!