Trent’anni senza Muro: film a Cinemazero (Die Mauer)

7 Novembre 2019

PORDENONE. In occasione del trentennale dalla caduta del muro di Berlino, l’Assessorato alla cultura del comune di Pordenone organizza e promuove Memorie dal muro, a 30 anni dalla caduta, 1989-2019, in collaborazione con il Craf- Centro di ricerca e archiviazione della fotografia, Cinemazero, e Pordenonelegge per raccontare uno degli eventi più significativi della nostra storia.

All’interno del ricco palinsesto, tra arte, storia, fotografia, cinema musica, incontri e teatro, si inserisce venerdì 8 novembre a Cinemazero il secondo appuntamento de 1989/2019 Trent’anni senza muro, rassegna di cinema itinerante curata da Federico Rossin, storico e critico del cinema, e Alessandro Del Re, collaboratore della casa di distribuzione Reading Bloom. Alle 20.45 Eraldo Affinati, scrittore, docente curatore della mostra Il Muro Infinito, organizzata dal Craf di Spilimbergo con il contributo del Comune di Pordenone e la Fondazione Museo Storico del Trentino, presenterà al pubblico di Cinemazero il documentario Il Muro – Die Mauer di Jurgen Böttcher, un film sugli ultimi giorni del Muro nel centro della città intorno a Potsdamer Platz e alla Porta di Brandeburgo. Uno dei film, se non il film, più rappresentativo sulla caduta del Muro tanto che Die Mauer rappresenta l’anima di Berlino in quei giorni di cambiamento.

Un evento questo che vede far rete il comune di Pordenone, Cinemazero, Craf e Le Voci dell’Inchiesta – Pordenone Docs Fest con un obiettivo comune: indagare il nostro recente passato, cercando di andare al di là di ogni nostalgia e del canonico anniversario. Ricordiamo che la rassegna 1989/2019 Trent’anni senza Muro, si concluderà poi giovedì 21 novembre con Winter Adé (Addio inverno) di Helke Misselwitz. Una scelta non a caso, visto che il film è stato uno degli ultimi lungometraggi documentari della Defa – Deutsche Film Aktiengesellschaft, ente cinematografico di Stato della Repubblica democratica tedesca, e rappresenta una pietra miliare del cinema del reale.

Prevendita attiva: www.cinemazero.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!