Tre fisarmoniche per un solo autore: Vladislav Solotarëv

21 Settembre 2017

UDINE. La classe di fisarmonica classica del prof. Adolfo Del Cont al Conservatorio di Udine realizza il suo primo importante progetto didattico e culturale con un concerto che si terrà in sede sabato prossimo, 23 settembre alle 18. L’occasione è data dal settantacinquesimo anniversario della nascita del compositore russo, Vladislav Solotarëv, nato a De Kastri nel Chabarovsk nel 1942, scomparso trentatreenne nel 1975 e considerato tra i maggiori musicisti russi nel settore della fisarmonica Bayan, vero e proprio riformatore della tecnica e del linguaggio compositivo dello strumento.

Il prof. Adolfo Del Cont e i promettenti allievi Martina Spollero e Maurizio De Luca proporranno una selezione di alcuni capolavori per fisarmonica sola del compositore: due movimenti da Partita n. 1, Sonata n. 2 in quattro movimenti, Suite n. 6 (Mattino d’inverno, Al paese, Cornamuse, Crepuscolo, Danza campestre) e Rapsodia spagnola. Martina Spollero e Maurizio De Luca, da anni allievi del prof. Del Cont, si sono affermati in numerosi concorsi nazionali per fisarmonica tenutisi a Erbezzo (VR), S. Marco in Lamis (FG) e Timau e hanno partecipato a seminari e Masterclasses con alcuni tra i maggiori fidarmonicisti a livello mondiale, Jean Louis Noton, Roman Pechmann, Viatcheslav Semionov, Aleksander Skliarov, Peter Soave e Mary Tokarski.

Condividi questo articolo!