Tre chitarre a Campolongo

27 Agosto 2018

Trio Evocacion

CAMPOLONGO TAPOGLIANO. Un suggestivo programma che spazia dal Settecento al Novecento, proponendo brani sia riarrangiati, sia a organico originale, è quello presentato dal Trio Evocación nell’appuntamento di martedì 28 agosto a Campolongo Tapogliano nella Chiesa di San Martino Vescovo in piazza della Libertà a cura del Festival Internazionale di Musica Nei Suoni dei Luoghi, realizzato con il sostegno dalla Regione Fvg. Concerto accessibile alle persone con disabilità realizzato in collaborazione con il Comune di Campolongo Tapogliano. Alle 19, passeggiata storica per le vie del paese con ritrovo davanti alla Chiesa di San Martino Vescovo.

La serata prenderà le mosse dalla trascrizione di celebri brani per organi bachiani, mentre nella seconda parte proporrà due danze tratte dal balletto ”Il cappello a tre punte”: musiche inquietanti e insinuanti, talvolta esplosive, distillato della più genuina musica spagnola e contemporaneamente esempio di aggiornamento ai movimenti coevi all’autore, Manuel de Falla.

Il Trio Evocación, costituito da Lovro Peretić, Ivan Šimatović e Luka Lovreković, giovani chitarristi provenienti dalla Croazia, si forma nel 2016 all’Accademia di Musica dell’Università di Zagabria. I componenti, vincitori del concorso per giovani chitarristi Croati, tengono regolarmente concerti e rappresentazioni in vari cicli musicali in Croazia. In collaborazione con l’Ambasciata Spagnola a Zagabria, il Trio promuove il repertorio spagnolo per chitarra, mentre con il soprano Lana Maletic, vince il secondo premio al concorso internazionale di chitarra Enrico Mercatali di Gorizia nel 2017. Inoltre, nel febbraio del 2018 si aggiudica il primo premio e una menzione speciale al Porec fest di Porec in Croazia.

Prossimo appuntamento di Nei Suoni dei Luoghi mercoledì 29 agosto alle 21 a Staranzano con Purple Rain (Up from the skies), omaggio alla musica delle icone pop, rock e soul.

Condividi questo articolo!