Torna Il palazzo incantato, visita per bambini e famiglie

2 Settembre 2016

GORIZIA. Dopo il successo della scorsa stagione torna nelle giornate di domenica 4, sabato 10 e domenica 11 settembre, con doppia replica alle 17 e alle 18.15, ‘Il palazzo incantato’, un progetto dedicato alla cultura e destinato ai bimbi e alle famiglie che coniuga la visita museale al teatro, per un percorso originale, creativo e interattivo. ‘Il palazzo incantato’, visita teatralizzata a Palazzo Coronini di Gorizia, è una produzione a.ArtistiAssociati in collaborazione con la Fondazione Coronini Cronberg Onlus.

palazzo2Si tratta di un’originale visita guidata attraverso le meravigliose stanze della Villa Coronini: i partecipanti (non più di venti per gruppo) saranno accompagnati alla scoperta delle stanze del palazzo da due strani personaggi, il maggiordomo e la governante. Il Palazzo Coronini Cronberg, di origine tardo cinquecentesca, circondato da un parco lussureggiante di quasi cinque ettari, in cui si ergono alberi secolari e piante esotiche, sorge nel cuore di Gorizia. Tutti i Goriziani e non solo l’ammirano, ma pochi ne conoscono veramente la storia, i segreti e le curiosità che racchiude. Ogni suo salone, ogni sua stanza racconta di tempi andati, di viaggi, di gioie e di fatti drammatici.

Durante la visita si racconterà ai bambini di tutto ciò, ripercorrendo cinque secoli di storia, guidati da personaggi un po’ veri e un po’ fantastici che sveleranno i misteri che avvolgono quest’antica dimora. I bimbi dovranno scoprire cosa si cela dietro la scomparsa misteriosa di un orologio magico, capace di proiettarli in cinque diversi secoli di storia. Il risultato? Il gioco teatrale racconterà la storia di un monumento magnifico lasciando ai piccoli spettatori la gioia della partecipazione ludica e la scoperta della storia passata.

Ideale per piccoli visitatori dai 6 ai 10 anni (da soli o anche accompagnati). Per prenotazioni sarà possibile rivolgersi alla Fondazione Palazzo Coronini Cronberg, telefono 0481.533485 o scrivendo a mail.info@coronini.it.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!