Tomadini: concerto natalizio a Spilimbergo, replica a Udine

10 Dicembre 2017

SPILIMBERGO. Giunto alla quarta edizione, il progetto natalizio che il Conservatorio “Tomadini” di Udine dedica a pagine sinfoniche e sinfonico-corali in collaborazione con l’U.S.C.I, Unione Società Corali del Friuli Venezia Giulia, vedrà il suo primo appuntamento concertistico realizzarsi martedì prossimo, 12 dicembre alle 20.45 a Spilimbergo, Duomo di S. Maria Maggiore, con replica il giorno seguente, 13 dicembre alla stessa ora, come da tradizione nella Chiesa di S. Pietro Martire a Udine.

La collaborazione tra il Coro Giovanile Regionale del Friuli Venezia Giulia diretto da Petra Grassi e l’Ensemble Strumentale del Conservatorio “J. Tomadini” di Udine è stata istituita al fine di presentare una pregevole e poco nota pagina di Ottorino Respighi, Lauda per la natività del Signore per soli, coro, strumenti pastorali e pianoforte a quattro mani, composta nel 1930 per l’Accademia Chigiana di Siena e oggi interpretata nei due concerti dal soprano Laura Ulloa (Un angelo), dal mezzosoprano Lilia Kolosova (Maria) e dal tenore Fabio Cassisi (Un pastore).

Il concerto, ideato e diretto da Walter Themel, si aprirà con l’esecuzione di Serenata per dieci strumenti a fiato, violoncello e contrabbasso op. 44 di Antonín Dvořák a cui seguiranno due pagine corali, Otche nash di Alfred Schnittke e Cantate Domino di Josu Elberdin; in chiusura, Schneestille da una melodia di F. Gruber, opera di Alessio Venier, violinista e compositore, recente diploma di secondo livello con lode e menzione al “Tomadini”.

Il progetto, inserito nel cartellone concertistico “Nativitas 2017”, prevede come ogni anno un’articolata rete di collaborazioni che, oltre al Conservatorio di Udine e all’U.S.C.I. del Friuli Venezia Giulia, comprende l’Unione Società Corali delle Province di Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine e l’Unione dei Cori Sloveni, con il patrocinio di FENIARCO, Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali e il sostegno di Regione e Fondazione Friuli. I concerti sono altresì inseriti nel cartellone di dicembre dei “Concerti e Conferenze del Conservatorio di Udine”, realizzato con il sostegno di Regione, Comune di Udine e Fondazione Friuli.

Condividi questo articolo!