Teatro Monfalcone: rimborso per gli eventi annullati

4 Giugno 2020

MONFALCONE. Il Decreto Legge 18/2020 prevede che i possessori di biglietti e tagliandi di abbonamento relativi alla Stagione Teatrale 2019-2020, non utilizzati a causa della chiusura dei Teatri a partire dall’8 marzo, possono chiederne la sostituzione con voucher di pari importo, da utilizzare nel corso della prossima Stagione. Anche il Teatro Comunale di Monfalcone sta per avviare questa procedura di rimborso tramite voucher per gli appuntamenti annullati a partire dalla data indicata dal Decreto Legge: Machine de cirque (11 marzo), I miserabili (17 e 18 marzo), Concerto Opera Buffa! Il Flauto Magico e cento altre bagatelle (20 marzo), Vorrei essere figlio di un uomo felice (30 e 31 marzo), Concerto Stabat Mater – Vivaldi Project (3 aprile), Concerto dell’Istituzione Musicale e Sinfonica del FVG (17 aprile), Concerto Play Gershwin (30 aprile). Anche per lo spettacolo Morte di un commesso viaggiatore (25 e 26 febbraio) e per il concerto del Cuarteto Latino Americano (3 marzo) annullati a causa dell’emergenza sanitaria, anche se precedenti la data dell’8 marzo indicata dal Decreto Legge, è prevista la stessa procedura di rimborso tramite voucher di pari importo, sia per i ratei di abbonamento che per i biglietti.

La richiesta di rimborso tramite voucher si effettua esclusivamente accreditandosi sul portale www.vivaticket.it, per cui è necessario disporre di un indirizzo di posta elettronica. La richiesta potrà essere effettuata a partire da venerdì 5 giugno ed entro e non oltre sabato 13 giugno. I voucher saranno emessi e consegnati nel mese di settembre, nel corso della nuova campagna abbonamenti. Tutti i titoli d’acquisto cartacei (tagliandi di abbonamento, card e biglietti) devono essere conservati: dovranno, infatti, essere riconsegnati alla Biglietteria del Teatro contestualmente al ritiro del voucher, che altrimenti non potrà essere emesso.

Per assistere gli spettatori che, per diversi motivi, non sono in grado di effettuare autonomamente la procedura sul portale Vivaticket, il Teatro Comunale ha previsto un infopoint, attivo alla Biblioteca Comunale di Monfalcone da venerdì 5 a sabato 13 giugno, con il seguente orario: da lunedì a sabato 9.15-11.45 / lunedì e mercoledì anche 16.15-18.45. In alternativa, tutti gli spettatori (gli abbonati, i titolari di card, chi ha acquistato un biglietto) possono aderire a #iononchiedoilrimborso, la campagna nazionale a sostegno dei Teatri e del mondo della Cultura; per aderire alla campagna è sufficiente inviare una mail all’indirizzo teatro@comune.monfalcone.go.it

“Nel periodo difficile che stiamo ancora vivendo a causa dell’epidemia di Covid-19 – afferma l’Assessore alla Cultura Luca Fasan – l’Amministrazione Comunale, con l’ausilio degli uffici, sta comunque agendo in modo costruttivo e propedeutico alla ripresa dell’attività teatrale. Pur consapevoli delle difficoltà che hanno coinvolto tutti, relativamente alla pandemia e alla conseguente crisi economica, intendiamo ribadire il grande valore culturale e sociale che stiamo portando avanti con la nostra missione. Ricordiamo quindi la possibilità, per coloro che volessero o potessero farlo, di sostenere il Teatro e la sua Stagione rinunciando al rimborso di biglietti, card o abbonamenti, al fine di contribuire fattivamente alla realizzazione di un programma di alto valore, in linea con la grande tradizione che contraddistingue il nostro Teatro”.

Ogni ulteriore dettaglio è reperibile sul sito del Teatro all’indirizzo www.teatromonfalcone.it

In attesa di tornare sul palcoscenico e in sala, il Teatro Comunale rimane virtualmente vicino al pubblico attraverso la pagina Facebook (e il canale Youtube) del Teatro, dove si trovano l’almanacco #OtiumCultura, la rubrica “Le Parole del Teatro”, le conferenze-spettacolo di storia del teatro “La Scuola dello Spettatore” e altre sorprese.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!