Teatro per i bambini a Udine Si comincia al Palamostre

16 Dicembre 2017

UDINE. Otto appuntamenti per viaggiare insieme in mondi incantati, scoprire il valore dell’amicizia, della fiducia, del coraggio e riflettere su temi importanti come la diversità e l’accettazione di sé. Torna Udine Città-Teatro per i bambini, la fortunata Stagione di spettacoli teatrali rivolta ai giovani e giovanissimi di età fra i 3 e i 14 anni e alle famiglie, promossa congiuntamente dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine e dal CSS Teatro stabile di innovazione del FVG. Gli spettacoli, in programma di sabato o domenica con inizio alle 17, intrecciano due rassegne-Teatro Bambino del Giovanni da Udine, che si avvale della consulenza artistica di teatroescuola dell’Ente Regionale Teatrale FVG, e Contatto TIG in famiglia del CSS – realizzate con il sostegno rispettivamente di Banca Popolare di Cividale e AMGA-Energia & Servizi, Società del Gruppo Heracomm. Tre le sale che ospitano il percorso: Teatro Nuovo, Palamostre e S. Giorgio.

Inaugura Contatto TIG in famiglia, il 17 dicembre al Teatro Palamostre, Biancaneve, la vera storia spettacolo che riporta la più classica e nota delle fiabe sulle montagne innevate e le miniere profonde della Germania. Il 6 gennaio, giorno della Befana, Giardini di plastica porta grandi e piccoli spettatori al Palamostre, per un viaggio sorprendente alla scoperta di mondi magici dove incontrare extraterrestri, samurai, fate e angeli. Il 21 gennaio Vassilissa e la Babaracca apre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine la rassegnaTeatro Bambino:protagonista una bambina molto intraprendente alla ricerca della propria affermazione personale.

La metafora del mondo animale aiuta a parlare ai bambini della diversità, della disabilità e dell’importanza di essere accolti: Becco di rame, in scena il 28 gennaio al Palamostre, è la storia vera della coraggiosa oca Tolosa. Il 4 febbraio al Giovanni da Udine La famosa invasione degli orsi in Sicilia: ispirata a un’opera dell’indimenticabile Dino Buzzati, una storia di animali parlanti, allegri fantasmi, terribili orchi, maghi ambigui e… pessimi uomini. Il 18 febbraio al Palamostre, Girotondo del bosco racconta le piccole metamorfosi che fanno diventare grandi attraverso storie sulla natura e sulle sue creature. A piccoli passi ci si sposta verso l’oceano con il poetico e commovente Alan e il mare, spettacolo sulla crisi dei rifugiati in scena il 4 marzo al Teatro S. Giorgio. Alan e suo padre lasciano una notte il loro paese, Kobane, in Siria, dove la guerra sta portando via tutto. L’11 marzo al Giovanni da Udine è il momento del Diario di un brutto anatroccolo: uno spettacolo accompagnato dalla musica di Čajkovskij, che tocca con poesia e allegria il delicato tema dell’accettazione di sé.

Prima di ogni appuntamento il Giovanni da Udine accoglie i piccoli spettatori ai Laboratori di piccola scenografia teatrale organizzati da Margherita Mattotti ed Eloisa Gozzi. Il foyer del Teatro Palamostre apre un’ora prima degli spettacoli di ContattoTIG in famiglia, con un “piccolo tempo di gioco” a cura di Damatrà e con le novità editoriali della libreria La Pecora Nera.

Info e Biglietteria:

TEATRO PALAMOSTRE:
Piazzale Paolo Diacono, 21 – Udine Orario biglietteria: dal martedì al sabato, ore 17.30-19.30 e un’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo tel. 0432 506925 biglietteria@cssudine.it ; www.csssudine.it Posto unico € 6,00

TEATRO SAN GIORGIO:
Via Quintino Sella – borgo Grazzano – Udine tel.0432 510510 www.csssudine.it Posto unico € 6,00

TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE:
Via Trento, 4 – Udine Orario biglietteria: dal martedì al sabato, ore 16.00-19.00 e a partire da un’ora e mezza prima degli spettacoli tel. 0432 248418 Temporary Ticket Store presso Libreria Feltrinelli tutti i mercoledì (esclusi dicembre e festivi) 10.00 – 13.00 e 13.30 – 18.00 Per acquisti online: www.teatroudine.it e www.vivaticket.it biglietteria@teatroudine.it Posto unico € 6,00

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!