Tavola rotonda e attestati Domani cala la tela su SAFest

21 Luglio 2016

UDINE. L’intensa settimana di lavori di Safest – Summer Academy Festival si concluderà venerdì 22 luglio alle 18 con la tavola rotonda “La dimensione dell’attore europeo, scambi e prospettive”. Docenti e allievi di tutte le accademie partecipanti a SAFest daranno vita a un processo di feedback dell’esperienza maturata a Udine, interrogandosi su come si possa configurare la propria personale identità culturale e teatrale come elemento di scambio e arricchimento. In particolare, in un contesto europeo globalizzato è doveroso chiedersi in che modo si possa dare vita ad un nuovo sviluppo e linfa all’arte e alla professione dell’attore. Sarà anche il momento in cui si potrà mettere a fuoco la particolarità degli apporti di ogni gruppo in modo tale da celebrare le specificità di ogni accademia. Seguirà la consegna degli attestati di partecipazione e la cerimonia di conclusione del Summer Academy Festival.

La masterclass di Anatoly Vasiliev

La masterclass di Anatoly Vasiliev

Appuntamento alle 14.30 per l’ultima lectio magistralis del SAFest tenuta dal docente Marcin Przybylski della Aleksander Zelwerowicz National Academy of Dramatic Art di Varsavia (Polonia). Il suo intervento sarà basato sul “Muzodrama”, uno stile che combina arti drammatiche e altri generi artistici come poesia, musical e improvvisazione. L’elemento peculiare è dato dalla ricerca dell’interazione tra attori, attori e suoni e attori e gli oggetti di scena, come strumenti musicali. Attraverso esercizi vocali, attività specifiche tratte da canzoni famose e idee spontanee dei partecipanti, si costruiscono forme di creazione collettiva e si condividono esperienze. Alle 19.30 sarà la volta dello spettacolo “Performance” di Alexander Iliev della National Academy of Theatre and Film Art (NAFTA) “Krastyo Sarafov” di Sofia (Bulgaria).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!