Talk show con Roberto Giacobbo stasera a Ragogna

26 Luglio 2017

RAGOGNA. Questa sera alle 20:30, al Castello di San Pietro di Ragogna ci sarà un importante talk show con ROBERTO GIACOBBO, Vicedirettore di RAI 2 e conduttore della trasmissione VOYAGER. L’iniziativa è del Museo della Grande guerra, che propone poi per sabato 29 luglio, con inizio alle 16 la visita storica al Forte italiano di COL RONCONE (Rive d’Arcano), una delle meglio conservate fortificazioni permanenti italiane “Modello Rocchi” risalenti al Primo Anteguerra, della Piazzaforte Medio Tagliamento. Non c’è alcuna difficoltà e la visita sarà effettuata a prescindere dal meteo essendo prevalentemente interna alla struttura.

Alle 18:30 il Museo della Grande Guerra di Ragogna ospita lo storico GIANNI OLIVA che presenterà il suo ultimo libro edito da Mondadori: “COMBATTERE! DAGLI ARDITI AI MARO’, STORIA DEI CORPI SPECIALI ITALIANI”. Le due iniziative sono programmate in modo da favorire, per chi lo volesse, la partecipazione a entrambe. Infine, sabato sera (magari dopo la presentazione del Prof. Oliva) è possibile fermarsi a degustare piatti tipici locali alla Biofesta in San Giacomo di Ragogna.

Domenica 30 luglio, escursione storico-naturalistica sul Pal Piccolo. si riscoprirà il “famoso” monte carnico, raccontandone le principali vicende storico-militari, attraversandolo dalla Vetta Chapot per l’Ala destra austriaca, la vetta, il Trincerone e il Dosso del Cammello, chiudendo l’anello lungo la Valle dell’Anger dove si trovano i poco conosciuti cimiteri di guerra dei soldati imperiali e regi. Non mancheranno le illustrazioni ambientali del dr. Franco Polo, guida naturalistica che permetterà di “viaggiare” fra le ere geologiche che hanno caratterizzato le nostre montagne. Ritrovo alle 8:30 presso Passo di Monte Croce Carnico.

Il Museo segnala inoltre che sabato 29 luglio, a Sdricca di Manzano, alle 11 si terrà l’Alzabandiera in onore ai caduti nell’occasione del centenario della fondazione dei Reparti d’Assalto (Arditi), avvenuta proprio a Sdricca.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!