Suoni romantici nel parco Al pianoforte Chiara Bleve

23 Giugno 2021

PORDENONE. “Suoni Romantici” è il titolo del concerto che attende il pubblico al Parco di San Valentino di Pordenone venerdì 25 giugno alle 20 (in caso di pioggia all’Auditorium Concordia) per la rassegna “Estate al Parco” della Società Musicale Orchestra e Coro San Marco. Una nuova produzione che riunisce in un’unica orchestra tre sodalizi artistici del territorio: oltre alla San Marco, anche l’Accademia d’Archi Arrigoni e i Filarmonici Friulani, guidati da Alessio Venier come Maestro concertatore.

Chiara Bleve

Nelle intenzioni di Federico Lovato, direttore artistico della San Marco, che firma il ricco cartellone per la prima volta in scena nel cuore verde della città di Pordenone con oltre 20 concerti fino a settembre, questo appuntamento vuole segnare un altro importante evento di collaborazione artistica, pensato come scambio di esperienze e repertori, anche per promuovere giovani musicisti di talento, sia tra le file dell’orchestra, sia come solisti. Ed ecco quindi sotto i riflettori la giovanissima pianista Chiara Bleve, nata a Conegliano nel 2006 e già pluripremiata in oltre 30 Concorsi Nazionali e Internazionali in Italia, Slovenia, Polonia, Finlandia, Estonia, Russia, Svizzera, Usa, Austria e Ungheria. Superati gli esami di primo e secondo livello pre-accademico al Conservatorio di Udine con la votazione di 10 e lode, studia a Vittorio Veneto con il Maestro Giorgio Lovato e segue i corsi di perfezionamento della Fondazione Santa Cecilia di Portogruaro.Alla sua interpretazione è affidato il Concerto n. 2 op. 21 per pianoforte e orchestra di Frédéric Chopin, una partitura scritta a Varsavia tra il 1829 e il 1830, nota per lo scintillante virtuosismo e l’accattivante cantabilità.

Il programma della serata si irradia dunque dal cuore del Romanticismo, affiancando a questa pagina il Divertimento di W.A. Mozart K136, le Rumanische Volkstanze di Bartók, partitura del 1915 tratta dalle danze popolari della Transilvania, e quindi la Saint Paul’s Suite di Gustav T. Holst, compositore inglese a cavallo tra Otto e Novecento, dalle molteplici influenze, non ultime quelle della musica folk britannica. Il concerto ha inoltre una speciale “dedica” alla Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone: il primo di una serie di momenti di sensibilizzazione su temi del sociale e dell’attenzione alla comunità, cui la Società San Marco riserva particolare attenzione.

Il week-end al Parco si conclude con un altro festoso appuntamento domenica 27 giugno alle 20 con l’Orchestra Ventaglio d’Arpe di Udine, diretta da Patrizia Tassini, con la partecipazione del flautista Giorgio Marcossi e del soprano Giulia Della Peruta. Tra 15 e 20 i componenti dell’organico, tutti allievi o ex allievi del Conservatorio friulano, qui affiancati alle percussioni da Francesco Pandolfo. Sui leggii musica classica da Verdi a Rossini a Piazzolla, e brani da celebri colonne sonore firmate da Nino Rota, Morricone, Piovani, Riz Ortolani, Vangelis.

Ingresso libero con prenotazione: concertiocsm@gmail.com | sms/whatsapp al n. 333 3015009.

Condividi questo articolo!