Sulle orme del popolo Rom Teatro per ragazzi a Maniago

3 Marzo 2017

MANIAGO. Al Teatro Verdi di Maniago ultimo appuntamento per la stagione ragazzi del ciclo Fila a teatro. Domenica 5 marzo alle 16.30 nel Teatro Verdi andrà in scena MARIA DELLE LENTICCHIE, con Tania Sabinos e Matteo Procuranti. Drammaturgia e regia di Virginia Martini. A chiudere la rassegna dedicata alle famiglie, Fila a Teatro, uno spettacolo delicato della compagnia toscana Blanca Teatro.

Maria delle lenticchie è dedicato alla pace e al rapporto con culture diverse dalla nostra. La storia romantica e divertente dell’amore tra Maria, una ragazzina tedesca, e un ragazzino rom arrivato a Berlino col circo con cui lavora. Dopo il loro incontro Maria inizierà un viaggio alla ricerca di un paese in cui non ci sia la guerra, seguendo il sentiero tracciato dal popolo rom, rincorrendo “i carri verdi dei gitani”, le note che escono dai loro violini, il loro rifiuto di tutte le guerre. Un percorso alla scoperta di altre culture, altri punti di vista, ma anche un confronto con alcuni “strani” aspetti del nostro vivere.

La compagnia Blanca Teatro è attiva a Carrara dal 1998 ed è nata da un gruppo di persone variegato e multiforme che porta avanti il proprio lavoro. Questa realtà ricerca, produce, inventa, organizza, studia, racconta, contatta, incontra, si scontra, costruisce, agisce. Un gruppo di artigiani e di artisti che opera nelle scuole, nei centri sociali e di aggregazione, nelle piazze, nei cantieri, nelle biblioteche, nei teatri. Il loro fascino per le storie e la loro abilità nel saperle raccontare li ha portati a girare l’Italia e a far nascere la collaborazione con la realtà friulana di Molino Rosenkranz.

La rassegna è organizzata dall’Associazione Culturale Molino Rosenkranz in collaborazione con i comuni di Zoppola, Azzano Decimo, Maniago e Valvasone Arzene e con il contributo della Regione.

Condividi questo articolo!