Studenti della Repubblica Ceca ospiti dell’Isis Linussio

1 Ottobre 2016

TOLMEZZO. Si conclude con successo anche quest’anno, ai Licei dell’Isis “Paschini-Linussio” di Tolmezzo, l’esperienza ormai decennale di scambio con gli studenti del “Gymnazium Břeclav”, avviata nell’ambito del Programma europeo “Comenius”. Fino a sabato 1° ottobre, 21 allievi del Liceo di Břeclav, cittadina della Moravia distante poco più di 50 chilometri da Brno, sono ospiti degli studenti delle Classi terze dei Licei Linguistico (ex “Marchi”), Scientifico e Classico (ex “Paschini”). Il gruppo proveniente dalla Repubblica Ceca è giunto in Carnia lunedì 26 settembre. Durante il soggiorno, gli studenti ospiti hanno vissuto l’esperienza del “fare scuola” nei Licei tolmezzini. Nel tempo libero, hanno visitato Tolmezzo, Sauris, Aquileia, Grado, Trieste e il castello di Miramare; hanno conosciuto tradizioni ed abitudini della Carnia e dell’Alto Friuli, oltre ad assaporare le specialità del territorio offerte loro dalle 21 famiglie ospitanti.

«La visita dei ragazzi di Břeclav a Tomezzo – spiega la professoressa di Lingua e letteratura inglese Nicoletta Bosa, che coordina l’iniziativa insieme ai colleghi Giuliano Benegiamo, Francesca Bon, Tiziana Gabino, Lisa Longo e Marco Pallotta – rappresenta la prima fase del “Progetto scambi linguistici con l’estero”, che vedrà i nostri studenti ospiti dei compagni cechi nel prossimo mese di marzo. Durante la settimana in Moravia, le modalità organizzative saranno le medesime e permetteranno ai nostri studenti di conoscere un territorio ed un’impostazione scolastica diversi dai loro e, soprattutto, di utilizzare la lingua inglese come strumento di comunicazione. Per molti di loro – sottolinea la docente dell’Isis “Paschini-Linussio” – questa sarà la prima esperienza all’estero vissuta in una famiglia ospite, una proposta che si è sempre dimostrata altamente formativa ed entusiasmante per i nostri adolescenti».

Nell’ottica del rinnovamento e dell’adeguamento della proposta didattica all’impellente necessità di potenziamento delle competenze comunicative, la scuola superiore tolmezzina, erede della tradizione e dell’esperienza degli storici istituti “Gortani”, “Linussio”, “Marchi” e “Paschini”, oltre allo scambio con il “Gymnazium Břeclav”, propone un’analoga esperienza mediante il gemellaggio con il “TassiloGymnasium” di Simbach (in Germania); offre un soggiorno studio a Scarborough, in Inghilterra (in collaborazione con l’Anglolang Academy); e sta allargando sempre più le sperimentazioni d’insegnamento in lingua inglese secondo la modalità “Clil” (Content and Language Integrated Learning, ovvero apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!