Strings, è uscito il nuovo album dei Filarmonici Friulani

29 Giugno 2022

Marco Fiorini

UDINE. Vede la luce quest’oggi “Strings!”, la seconda pubblicazione dell’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani dedicata al Quartetto per archi n.8 in do minore, op. 110 di Dimitri Shostakovich (in trascrizione per orchestra d’archi) e alle Antiche danze ed arie per liuto, Suite n. 3 di Ottorino Respighi. Un programma impegnativo che ha visto l’ensemble under 35 affiancato da due docenti di fama ed esperienza che hanno guidato le prove e la registrazione: il Maestro Marco Fiorini, già spalla dell’orchestra dell’Accademia Santa Cecilia di Roma, e Giuseppe Barutti, primo violoncello dei Solisti Veneti.

“I brani che abbiamo scelto di studiare e registrare – spiega Alessio Venier, direttore artistico dell’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani – rendono omaggio a due dei più grandi compositori del Novecento, con due opere di concezione profondamente diversa, ma dalla resa ugualmente magistrale. Se le Danze di Respighi reinventano il passato del Rinascimento italiano attualizzandolo, il Quartetto di Shostakovich è invece una pagina che letteralmente vive nel e del presente, essendo dedicata alle vittime di tutte le guerre. Il Quartetto n.8 è una sorta di testamento spirituale, e nella dedica possiamo sicuramente immaginare che il compositore comprendesse anche se stesso, vittima di un regime che lo fece vivere nel terrore, ma non osò mai toccarlo direttamente perché troppo noto in Occidente”.

Filarmonici Friulani (Foto Luca Valenta)

“Strings!” è stato registrato nel giugno 2021 al Teatro Palamostre di Udine da Stefano Amerio di Artesuono che ha curato anche l’editing audio e il perfezionamento delle tracce. L’album è disponibile gratuitamente su tutte le piattaforme digitali ed è distribuito da Tag – The Artist Garage.

“Strings” è disponibile cliccando a questo link: https://tag.lnk.to/off-strings

Condividi questo articolo!