Stranger in Paradise: Europa e migranti, finzione e realtà

20 Marzo 2018

PORDENONE. Giovedì 22 marzo alle 20.45 a Cinemazero torna l’appuntamento con Aspettando Le Voci dell’Inchiesta e i titoli proposti in collaborazione con Mondovisioni – I documentari di Internazionale, questa volta con Stranger in Paradise di Guido Hendrikx (Paesi Bassi (2016), durata 72’), che porta lo spettatore in un’aula scolastica in Sicilia, alle porte della Fortezza Europa. Al confine tra documentario e finzione, il film indaga i rapporti di potere tra Europa e migranti. Dei rifugiati recentemente sbarcati assistono alla lezione di un insegnante dal comportamento decisamente scostante. L’Europa è rappresentata dall’insegnante, che porta all’esasperazione la classe prima con dichiarazioni provocatorie, poi con un benvenuto carico di complessi di colpa. Un implacabile saggio sui meccanismi attraverso i quali l’Europa affronta la ricerca di felicità e salvezza dei rifugiati.

Ricordiamo che è possibile abbonarsi subito al festival ed è doppiamente conveniente (tipologie disponibili: base: 40 euro; base con CinemazeroCard: 30 euro; abbonamento sostenitore quota minima 70 Euro). Ci si garantisce infatti sia la possibilità di entrare gratis a tutte le proiezioni dell’edizione, che di godere del prezzo speciale a 4 euro per gli appuntamenti di Aspettando Le Voci dell’Inchiesta. Per informazioni chiamare lo 0434.520404 o scrivere a inchiesta@cinemazero.it

Condividi questo articolo!