Storytelling al Parco Salgari e poi si guardano le stelle

8 Agosto 2022

Sonia Cossettini

UDINE. “Racconti romantici” nel verde del Parco Emilio Salgari di Udine, in un’atmosfera di forte magia anche grazie al suono dell’arpa e al fluttuare di un’infinità di bolle di sapone: l’appuntamento, nuova tappa dei “Salotti open air di racconti” proposti da La Compagnia dei Riservati, è per mercoledì 10 agosto, alle 20, in via del Bon. Storie e aneddoti nelle luci della sera, dunque, e poi sotto il cielo stellato della notte di San Lorenzo, avvolti dalle melodie dell’arpista Francesca Salcioli e dai luccichii delle bolle.

Ultima data dei “Salotti”, studiati per offrire al pubblico spazi di intrattenimento all’insegna della cultura e della socialità, sarà il 7 settembre, nel Parco Lord Baden Powell, con un’immersione nei “Racconti di viaggio”. Info e prenotazioni alla mail: lacompagniadeiriservati@gmail.com; ingresso libero.

Studiato per favorire l’aggregazione, creando momenti di condivisione in cui tutti possano raccontare storie a tema, il format – studiato da Sonia Cossettini, presidente della Compagnia – si ispira allo storytelling, l’antichissima tradizione del racconto, in ambienti verdi: ci si siede sul prato (consigliabile dotarsi di una coperta da stendere sull’erba) e ci si immerge nell’ascolto, calandosi in mondi lontani, ricchi di fascino e di mistero.

Condividi questo articolo!