Social media workshop per il backstage del Nid (danza)

16 Ottobre 2017

GORIZIA. Nell’ambito di NID Platform 2017 (la vetrina della danza che porterà a Gorizia dal 19 al 22 ottobre spettacoli, incontri, tavole rotonde e proiezioni) sarà organizzato un Workshop di social media storytelling dal titolo ‘#Comunicadanza #NidGorizia – Territorio e danza contemporanea: un racconto collettivo e interattivo’ condotto da Simone Pacini. Si propone un laboratorio teorico-pratico (da mercoledì 18 a domenica 22 ottobre) per far vivere la vetrina anche alla città di Gorizia. I partecipanti saranno inizialmente formati sull’utilizzo attivo dei social media (Facebook, Instagram Twitter, Snapchat ecc.), in seguito diventeranno “social media reporter” dell’evento, raccontando i dietro le quinte degli spettacoli, i luoghi che li ospitano e le persone che li realizzano. Sarà un’occasione divertente per conoscere meglio le nuove tecnologie e raccontare la propria esperienza in rete, utilizzando l’anima ludica e l’immediatezza dei social, ma anche per acquisire competenze per migliorare le proprie attività online.

Il progetto sarà rivolto a spettatori, studenti, blogger e operatori culturali e si svolgerà prevalentemente al Museo Santa Chiara, con diverse incursioni nelle varie attività di NidPlatform e a tutti gli spettacoli. Le iscrizioni sono obbligatorie: sarà necessario scrivere a ufficiostampa@artistiassociatigorizia.it Il corso è a pagamento. Tra gli argomenti trattati: Perché è importante fare storytelling con i social media; Alla ricerca dell’empatia: socializzare un evento dal vivo creando “engagement”; L’hashtag: uno strumento fondamentale per creare un nuovo rapporto fra imprese culturali e territorio. Oltre alla parte teorica, il gruppo parteciperà agli eventi del festival. Il workshop è rivolto a tutti (requisiti: smartphone con connessione autonoma, canale Instagram e/o Twitter attivo).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!