Sguardi dalla città: una serie di incontri a Trieste

27 Maggio 2018

Luca Benvenga

Fabio Corigliano

Dario Castellaneta

TRIESTE. Prenderà avvio lunedì 28 maggio alle 17.30 nello spazio di public engagement di Trieste Città della Conoscenza (TCC, Piazza della Libertà 8, atrio della stazione Centrale) la serie d’incontri “Sguardi dalla città”, promossi dal Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile. L’iniziativa vuole offrire momenti di dibattito pubblico: dai luoghi che abitiamo come cittadini, con i sogni, la libertà, la parresia (così i Greci chiamavano il discorso aperto, oggi spesso interrotto e confinato), con le metafisiche del gioco, dei ruoli, delle regole, dei valori, si getterà uno sguardo speculare sulla città, con il rigore della conoscenza e del dialogo, per acquisire consapevolezze e per realizzare, infine, che le parole della scienza e della filosofia fanno parte del nostro linguaggio quotidiano ed entrano nella nostra vita proprio per quella relazione molteplice che chiamiamo “città” o più spesso “cittadinanza”.

Il primo incontro sarà dedicato a “Provocazioni sull’eterna giovinezza. Note a margine della Metafisica della gioventù di Walter Benjamin, relatore Dario Castellaneta, con Fabio Corigliano (entrambi filosofi) e il coordinamento di Gabriella Valera (storica), direttrice del Centro. Prendendo spunto da un classico della filosofia primo novecentesca si parlerà (con qualche ironia) di questo sogno, pur sempre coltivato, e dello spaesamento temporale che esso provoca anche nel rapporto fra le generazioni. Sono programmati altri due appuntamenti, sempre nella sede di Trieste Città della Conoscenza uno per lunedì 4 giugno alle 17.30, a cura del filosofo Fabio Corigliano, dal titolo “Segreto e trasparenza in prospettiva giuridico-politica: quando la filosofia si fa storia”, e uno per giovedì 7 giugno alle 17.30 a cura del sociologo Luca Benvenga sui “Giovani: rituali di resistenza e politicità del “gioco” nella prospettiva degli Studi Culturali”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!