Sette laboratori al via nelle tre sedi dell’Ute Sacile

3 Marzo 2018

Lezione di grafologia

SACILE. Marzo di pieno fermento per l’UTE di Sacile e Altolivenza, che propone durante il mese ben sette Laboratori in partenza tra le sedi di Sacile, Caneva e Polcenigo, in collaborazione e con il sostegno delle rispettive Amministrazioni comunali. Molte le materie che andranno quindi ad aggiungersi ai Corsi già avviati dall’inizio dell’anno, sia per l’ambito creativo, con le lezioni sold-out di Disegno e di Acquerello (addirittura sdoppiato il corso per il boom di iscrizioni), sia per i corsi di lingue, che per la prima volta oltre ai percorsi tradizionali di inglese-tedesco-spagnolo hanno aggiunto un laboratorio di Giapponese in dieci lezioni su scrittura, lingua e cultura del Sol Levante.

Lunedì 5 marzo si comincia con due proposte, una a Sacile e l’altra a Caneva, negli spazi di Villa Frova: i segreti della GRAFOLOGIA saranno illustrati nella sede di via Garibaldi da Chiara Santilio, esperta grafologa e perito grafico consulente del Tribunale di Udine, già docente UTE della materia lo scorso anno. Il corso teorico-pratico, con esercitazioni su grafie soprattutto di personaggi famosi (del presente e del passato), metterà in luce i fondamenti di questa disciplina che si occupa dell’indagine del temperamento e dei tratti caratteriali della persona, grazie all’impronta inconfondibile che ciascuno lascia di sé sul foglio bianco, ogniqualvolta impugna una penna. Il laboratorio si svolgerà in 8 incontri il lunedì dalle 18.30 alle 20.

A Villa Frova di Stevenà di Caneva si apre invece un nuovo percorso dal titolo “LA MAGIA DELLE SPEZIE”, già illustrato in un’applaudita conferenza tenutasi nella stessa sede la scorsa settimana dalla docente Eleonora Chinellato, formatrice esperta in Ayurveda e con un Master in Tradizioni Alimentari e Cultura Enogastronomica dell’Università di Roma. Quattro gli incontri previsti per esplorare il mondo delle spezie e le loro proprietà benefiche: curcuma, cumino, sesamo, coriandolo, fieno, aglio, zenzero e zafferano saranno esaminati nelle loro caratteristiche e nelle modalità di utilizzo in cucina, attraverso una lezione tenuta in show-cooking che, oltre alla spiegazione e preparazione dei piatti, si concluderà con la degustazione degli stessi. Appuntamento sempre il lunedì in orario 19.00-22.00 fino al 26 marzo.

Ma nel corso dello stesso mese non mancheranno altre proposte stuzzicanti, come ad esempio il Laboratorio di Mosaico in calendario a Polcenigo dal 14 marzo a cura di Edith Baldi, mosaicista restauratrice ed artista (in Biblioteca Civica), l’edizione di primavera del Laboratorio di Fiori&Decori in due tranches, una pre-pasquale a fine marzo e l’altra dedicata alle rose di maggio (a Sacile, con la docente Luciana Biason), e poi ancora spazi creativi con la Cesteria a Caneva (dal 19 marzo), la Ceramica Raku di Francesca Verardo a Sacile (dal 13 marzo) e la prosecuzione dell’itinerario del gusto dedicato al Vino, questa volta in abbinamento col cibo in tre lezioni-degustazioni, in UTE e a tavola, insieme a i sommelier di BlackTai (dal 16 marzo). A Polcenigo proseguiranno anche gli appuntamenti mensili con i Corsi generali in forma di conferenza alla Sala Consiliare del Municipio, che venerdì 16 marzo proporranno un viaggio affascinante alla scoperta degli esotici giardini della Cina.

Tutti i laboratori saranno a numero chiuso ed attivati al raggiungimento di un minimo di iscrizioni. Informazioni presso la Segreteria UTE a Sacile (da lun a gio h15-18.30): tel. 0434 72226 – info@utesacile.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!