“Settanta volte sette” va in scena al Teatro Verdi Pn

13 Giugno 2021

PORDENONE. Prosegue al Teatro Verdi di Pordenone l’intensa programmazione estiva che sta andando in scena in queste settimane – tra musica, prosa, il grande jazz e alcuni appuntamenti per i più piccoli – negli spazi interni al teatro e nel nuovo palcoscenico “open air” di piazzetta Pescheria. In programma, lunedì 14 giugno alle 21 sul palcoscenico del Teatro un nuovo appuntamento con la prosa. “Settanta volte sette” è lo spettacolo di Controcanto Collettivo, su ideazione e regia di Clara Sancricca, vincitore dell’edizione 2019 de I Teatri del Sacro. Una partitura corale (in scena Federico Cianciaruso, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella, Emanuele Pilonero, Clara Sancricca, voce fuori campo di Giorgio Stefanori), emozionale e raffinatissima, che affronta il tema del perdono e la sua possibilità di prevalere nelle relazioni umane.

Una pagina a parte nella programmazione estiva proposta dal Verdi merita il progetto-laboratorio in programma a partire da domani fino a sabato 19 giugno “Mirabili gesta di giovani cavalieri erranti” dedicato a ragazzi tra i 7 e i 10 anni. Un progetto di formazione rivolto ai ragazzi, che ruota intorno al tema dell’immaginazione, l’unica e fondamentale risorsa per migliorare il mondo in cui viviamo. Come insegna il Don Chisciotte, non si può cambiare la realtà senza prima immaginarne una diversa. Mirabili gesta è un laboratorio multidisciplinare dove la scrittura creativa si combina con la costruzione di scenografie e costumi. Tutto con un unico obiettivo: stimolare la fantasia e allenare la curiosità. A condurre il gioco – con l’aiuto di Marta Solari – il giovane e stimato regista Giovanni Ortoleva (fiorentino, classe 1991), più di una volta ospite della Biennale Teatro di Venezia con proposte sempre originali dal linguaggio innovativo.

I biglietti per Teatro Verdi Estate sono disponibili online senza commissioni e alla Biglietteria del Teatro (aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!