Serata di friulanità al festival Seghizzinregione a Gorizia

15 Luglio 2019

Giulia Della Paruta

GORIZIA. Il festival Seghizzinregione propone una serata di friulanità, lunedì alle 21, nella galleria Seghizzi di Gorizia in Corso Versi 85, un concerto- spettacolo, con i cori “Perosi” di Fiumicello e “Seghizzi” di Gorizia, accompagnati al pianoforte da Mattia Fusi e diretti da Italo Montiglio. In programma due prime assolute: la Cantata friulana di Renato Miani per coro e pianoforte (su testi poetici friulani del sec. XV) e “Benedete l’antigare”, cantata per coro e pianoforte di Pietro Ferrario, una rivisitazione in chiave moderna della prima rapsodia delle “Gotis di Rosade” di Augusto Seghizzi.

Stefano Persoglia

Fulcro della serata sarà però il soprano solista Giulia Della Peruta, accompagnata al pianoforte da Sebastiano Gubian, che presenterà (in prima storica assoluta) le 50 villotte trascritte nel 1892 per canto e pianoforte dal compositore lucinichese Stefano Persoglia (1848-1900), un’autentica chicca storica; il piacere di riscoprire un’autentica corona musicale, con 50 piccoli ma preziosi gioielli.

Ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!