Secondo appuntamento con Mozart e dintorni (venerdì)

5 Ottobre 2022

Trio Syomga

PREMARIACCO. Il Trio Syomga, formato da Nicola Bulfone al clarinetto, Anna Serova alla viola e Filippo Faes al pianoforte, è protagonista del secondo appuntamento della rassegna Mozart e dintorni in programma venerdì 7 ottobre, alle 20.45, al TeatrOrsaria di Premariacco. È l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con la sede udinese dell’Associazione Mozart Italia, a promuovere questa serata musicale dedicata all’influenza che Wolfgang Amadeus Mozart ha avuto sulla storia della musica e, in particolare, sul repertorio dedicato a una formazione cameristica inusuale e interessante.

Il programma vedrà impegnati Bulfone, Serova e Faes nei Racconti fiabeschi di Robert Schumann, brani che presentano un carattere misterioso e notturno, ma mantengono anche una certa spensieratezza seppur pervasa da una inquietante agitazione. Gli Otto pezzi op. 83 per clarinetto, viola e pianoforte furono composti da Max Bruch per il figlio clarinettista e hanno la peculiarità di valorizzare il timbro caldo degli strumenti, anche attraverso echi della musica popolare balcanica. Concluderà la serata il Trio n. 7 in mi bemolle Maggiore KV 49 di Wolfgang Amadeus Mozart, noto come il “trio dei birilli”. Composto da Mozart nel 1786 per un concerto privato, è stato eseguito dal compositore stesso alla viola assieme alla sua allieva, la pianista Franziska von Jacquin, e al suo amico clarinettista Anton Stadler. A colpire di questo trio è la ricchezza melodica e il ruolo a tratti protagonistico affidato alla viola.

Concertista e docente al Conservatorio Tomadini di Udine, Nicola Bulfone ha all’attivo numerose collaborazioni internazionali come clarinetto solista, ha inciso per Agorà e Naxos e, in prima mondiale, i Concerti per clarinetto e orchestra di Carlo Paessler di cui ha curato la revisione per l’Editore Kunzelmann. Figura unica nel panorama internazionale,

Anna Serova è una violista poliedrica e dalla grande duttilità artistica. Oltre alle collaborazioni di rilievo, negli ultimi anni alcuni dei più importanti compositori contemporanei hanno creato per lei un nuovo genere, unendo la forma del concerto all’azione scenica di un’opera di teatro.

Filippo Faes è un interprete di grande profondità e creatività. Vincitore nel 1989 del Concorso pianistico Schubert di Dortmund (Germania), si è esibito in prestigiose sale da concerto in Europa, Asia, Nord e Sud America e affianca all’attività solistica e da camera con un vasto lavoro di ricerca nel campo del melologo. È autore di programmi televisivi tra i quali Conversazioni al pianoforte (1999) per Rai SAT e realizza seguitissime Conversazioni concerto.

La rassegna Mozart e dintorni si chiuderà venerdì 14 ottobre all’Auditorium comunale di Povoletto con il Quartetto Wespa, formazione ungherese composta da Gergely Kuklis e Anett Árvayné Nezvald al violino, Péter Kóczán alla viola e Marcell Vámos al violoncello.

Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 20.45.
Biglietti: intero 12 euro, ridotto 8 euro. È possibile acquistare o prenotare i biglietti nella sede di Udine dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, in via Marco Volpe 13 negli orari di apertura: dal lunedì al venerdì con orario 9/13 e 14.30/17.30. Per info: 0432 224246, biglietteria@ertfvg.it. La sera del concerto la biglietteria aprirà alle ore 20 in teatro. I biglietti sono in vendita anche online su Circuito Vivaticket.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!