Scultori a due dimensioni Una mostra a Gorizia (BSI)

4 Novembre 2018

Nino Franchina – Senza titolo

GORIZIA. Si intitola “Scultori a due dimensioni: disegni e oli del sec. XX” la nuova mostra che la galleria d’arte “Mario Di Iorio” della biblioteca statale Isontina di Gorizia ospiterà da martedì 6 – con inaugurazione alle 18 – fino a venerdì 16 novembre. Si tratterà di un affascinante percorso alla scoperta degli scultori, anche di ambito nazionale, che si sono cimentati anche nel disegno o nella pittura. Le opere provengono dalla collezione di Marina e Ferdinando Sottile.

“La collezione, che ha tutte le caratteristiche per qualificarsi vero museo privato – commenta il direttore della Bsi, Marco Menato – non è limitata alle opere d’arte, ma considera la maggiore letteratura critica sugli artisti ed è noto ai bibliografi (e dovrebbe esserlo anche ai bibliotecari) quanto le pubblicazioni d’arte siano in generale di arduo reperimento, proprio perché godono di una distribuzione quasi soltanto legata al circuito del collezionismo, sfuggendo quindi al controllo svolto dalle istituzioni bibliografiche ufficiali”.

La mostra “Scultori a due dimensioni: disegni e olii del sec. XX” sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 18.30, il sabato dalle 10.30 alle 13.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!