Scrivere di Cinema: domani ci sarà la premiazione

19 Settembre 2019

Alberto Fasulo

PORDENONE. Continua l’appuntamento con Scrivere di Cinema – Premio Alberto Farassino promosso da Cinemazero, Fondazione Pordenonelegge.it, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e MYmovies.it in collaborazione con Far East Film Festival e minima&moralia, grazie al sostegno di Crédit Agricole FriulAdria – che, giunto ormai alla sua diciasettesima edizione, rappresenta l’unico concorso nazionale di critica cinematografica, rivolto a tutti gli aspiranti critici tra i 15 e i 25 anni residenti in Italia. Il concorso culminerà con le premiazioni venerdì 20 settembre alle 10 a Cinemazero, nell’ambito del festival pordenonelegge.it.

Testimonial d’eccezione Alberto Fasulo, regista friulano che con il suo Menocchio ha vinto il Gran Premio della Giuria all’ultimo festival di Locarno.
Nato nel 1976, ha iniziato a lavorare nell’industria cinematografica come assistente alla regia, tra film di finzione e documentari creativi, imparando il lavoro sui set cinematografici. Nel 2008 dirige e produce il suo primo lungometraggio, il documentario Rumore Bianco, selezionato in molti festival internazionali e distribuito al cinema in Italia. Con Rumore Bianco, viene segnalato dalla critica Italiana quale nuovo promettente autore. Nel 2013 dirige il suo primo lungometraggio di finzione, Tir, con cui vince il Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film all’VIII edizione del Festival Internazionale del Cinema di Roma. Nel 2015 partecipa al 68° Festival del film di Locarno con Genitori, un film documentario che affronta il tema della disabilità da un punto di vista inedito, evitando pietismi, retorica e ironia. Menocchio, il suo ultimo film, è ambientato nel 1500 a Montereale e vede come protagonista Domenico Scandella, conosciuto dai più come Menocchio, accusato e processato per eresia.

Viola Farassino

Come da tradizione l’evento vedrà anche la partecipazione della giuria del premio nazionale chiamata a valutare le migliori recensioni delle sezioni Young Adult e Under 25 composta da critici professionisti: Giorgio Viaro (direttore del magazine Best Movie e dei siti Bestmovie.it e Bestserial.it, direttore artistico del Cine&Comic Fest di Genova), Enrico Magrelli (critico cinematografico, conduttore di Hollywood Party su Radio3, vicedirettore di Bif&St di Bari), Marco Contino (giornalista e critico cinematografico) – e presieduta da Viola Farassino (costumista per il cinema, la televisione e il teatro). Nel palmares dei premi spicca la partecipazione come critici cinematografici per MYmovies.it all’edizione 2019 del Far East Film Festival di Udine, il maggiore festival europeo di cinema popolare dell’Estremo Oriente. Ma non solo: vincitori andranno a costituire una vera e propria redazione di critica cinematografica per il blog Minima&Moralia e per Mymovies.it.

Verrà, inoltre, assegnato il Premio Mediateche Fvg, promosso da Crèdit Agricole FriulAdria in collaborazione con Mediateca Cinemazero (Pordenone), Mediateca Mario Quargnolo (Udine), Mediateca Ugo Casiraghi (Gorizia), Mediateca La Cappella Underground (Trieste), rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado della Regione. Una giuria, composta dai responsabili dell’attività didattica delle quattro mediateche della regione e da un rappresentante di quattro scuole secondarie di secondo grado del territorio sarà chiamata a premiare la migliore recensione della Regione. La classe del vincitore sarà premiata con un evento formativo loro dedicato, all’interno del festival Le Voci dell’Inchiesta – Pordenone Docs Fest.

Posti disponibili fino a esaurimento.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!